/ Saluzzese

Saluzzese | 22 settembre 2022, 18:58

Nel bosco incantato di Ostana si rappresenta il dramma “Puccini- Suor Angelica”

Lo spettacolo va in scena sabato 24 settembre alle 15. Dopo il successo al Don Bosco di Saluzzo, il progetto dell’ “OperaGiovane” dell’associazione Polimnia, porta il dramma in un altro luogo, fuori dal teatro, mettendo in scena la freschezza dei giovani. Il progetto vuole avvicinare nuovo pubblico alla lirica

Un momento del dramma "Puccini- Suor Angelica"

Un momento del dramma "Puccini- Suor Angelica"

 

Sabato 24 settembre alle 15, nel Bosco Incantato di Ostana, in frazione Marchetti, va in scena il progetto “OperaGiovane” con “Puccini - Suor Angelica”.

Lo spettacolo, già rappresentato a Saluzzo all’oratorio Don Bosco  e che verrà realizzato in forma semi-scenica, è una speciale rilettura della notissima opera a cura dell’Associazione Polimnia.

Con questo progetto, Polimnia, accoglie la sfida di avvicinare nuovo pubblico all’opera lirica e lo fa scegliendo luoghi insoliti, lontani dai teatri e mettendo in scena freschezza, passione, dedizione ed esperienza del giovane Ensemble Vocale  che prende il nome dall’associazione.

Sotto la direzione del maestro Claudio Fenoglio e con la regia di Maria Paola Viano,  già molto applauditi con il cast nella precedente messa in scena, prenderà vita il dramma di Suor Angelica che, per imposizione della sua famiglia, è costretta a lasciare il proprio figlio per entrare in un monastero di clausura.

Un dramma universale e senza tempo che sfocia nella celeberrima aria “Senza mamma”. Il progetto, realizzato grazie al sostegno e della Fondazione CR Saluzzo, della Fondazione CR Torino e dei rispettivi presidenti  Marco Piccat e  Giovanni Quaglia, si è aggiudicato il premio “ Innovazione Culturale Crowdfunding per la Cultura 2022”  per l’impegno nell’ingaggio e coinvolgimento attivo del pubblico.

Polimnia ringrazia la Cooperativa di Comunità di Ostana - Viso A Viso per il supporto logistico.

Pianoforte e direzione: Claudio Fenoglio, organo e suoni di scena: Francesco Cavaliere.

Personaggi e interpreti: Suor Angelica: Elisa Fagà; Zia Principessa: Roberta Garelli, Soliste e coro dell’Ensemble Vocale Polimnia.

I costumi sono stati realizzati da Bruna Besso Pianetto dell’Atelier Bruna Couture.

Lo spettacolo, della durata di un’ora circa, in caso di maltempo, si terrà a Paesana nella sala Polivalente in via Roma 34 nello stesso orario. Ingresso libero - per informazioni: prenotazioni@polimnia.it

 

vb

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium