/ Attualità

Attualità | 28 settembre 2022, 09:55

Frabosa Sottana: tutto pronto per una grande edizione del Galà

Domenica 2 ottobre saranno protagonisti Sofia Goggia, Arianna Fontana, Yeman Crippa, Matteo Romano, Gianluca Rulfi, Fefè De Giorgi, Ezio Raviola e Tiziana Nasi

L'edizione del 2021

L'edizione del 2021

Tutto pronto per l'evento più atteso dell'autunno: la 34a edizione del Galà della Castagna d'Oro, organizzato dall’Associazione Turistica Mondolé in collaborazione con il Comune di Frabosa Sottana, che trasformerà il Gala Palace in vetrina dello sport internazionale. L'appuntamento è per sabato 1 e domenica 2 ottobre, quando a Frabosa Sottana giungeranno atleti e personaggi di spicco.

 

"Il Galà della Castagna d'Oro - dichiara il Sindaco di Frabosa Sottana, Adriano Bertolino - non è soltanto un evento simbolo del nostro territorio. È un'occasione di crescita, una due giorni densa di spunti che quest'anno si arricchisce di diversi eventi collaterali finalizzati a conservare e promuovere anche la memoria del territorio. La valorizzazione delle tradizioni, dunque, si unisce più che mai alla celebrazione dello sport, in un luogo che ha da sempre questa vocazione".

 

"Valorizzazione del territorio, sport e tradizione nel nome del frutto simbolo di queste zone: la castagna - dichiara il Presidente dell'Associazione Turistica Mondolè, Paolo Bruno -. Era questa l'idea originaria del Galà ed è in quest'ottica che la manifestazione è cresciuta fino a diventare quel che è oggi: un palco di primissimo piano per lo sport italiano, che in quest'edizione ci consentirà di spaziare tra le più disparate discipline e i più diversi temi, dallo sport paralimpico alla parità di genere, fino al coraggio di scommettere sui giovani".

 

Ecco, nel dettaglio, il programma dell'evento:

 

Cultura e tradizioni con la "Sorellanza delle Castagnere"

In occasione della kermesse, il Comune di Frabosa Sottana propone due eventi di carattere culturale "Aspettando il Galà". Primo fra tutti, quello di venerdì 30 settembre, alle ore 20,30, nella Confraternita, quando verrà presentato il libro di Valeria Tron "L'equilibrio delle lucciole", emozionante romanzo ambientato in una borgata alpina della Val Germanasca che molto ha in comune con la realtà frabosana. La serata vedrà la partecipazione dell'autrice e di dieci lettori che, avendo letto in anteprima il libro, potranno dialogarne in maniera aperta ed accattivante.

Secondo appuntamento: sabato 1° ottobre alle ore 17, sempre nella Confraternita accanto alla Chiesa parrocchiale di Frabosa Sottana, si terrà il capitolo istitutivo della “Sorellanza delle Castagnere”, che è stata presentata al pubblico proprio l’anno scorso.

Si tratta di una sorellanza che vuole ricordare l’antico mestiere delle raccoglitrici di castagne nelle nostre valli montane e conservarne la memoria, diffondere la conoscenza dei prodotti gastronomici che hanno conseguito la Denominazione Comunale, nonché sviluppare amicizia e solidarietà tra le aderenti. Le iscrizioni sono aperte a tutte le donne che si riconoscono negli scopi statutari e anche agli uomini in qualità di Amici delle Castagnere.

 

"A tu per tu" con Marino Bartoletti e i campioni di Spagna '82

Sabato 1 ottobre alle ore 21:00, il GalaPalace ospiterà l'ormai tradizionale talk show condotto da Marino Bartoletti, storico amico dell'evento, che quest'anno dialogherà con alcuni dei campioni di Spagna '82. Al suo fianco siederanno, infatti, Giancarlo Antognoni, Ivano Bordon, Fulvio Collovati e Francesco "Ciccio" Graziani. Con l'attenta regia di Bartoletti, i campioni condivideranno con il pubblico ricordi e momenti inediti delle loro carriere, con un'attenzione particolare a quel Mondiale di Spagna '82, che, dopo un avvio incerto, vide gli Azzurri trionfare sui campioni in carica della Germania dell'Ovest, le mani al cielo del Presidente Pertini, la voglia di riscatto di un'intera nazione. L'appuntamento è a ingresso libero fino all'esaurimento dei posti disponibili, possibilità di prenotare presso l'Infopoint Mondolè al numero 0174/244481.

 

 

La conferenza stampa e la consegna delle Castagne d'Oro

Domenica 2 ottobre, il pubblico però avrà la possibilità di applaudire i Campioni ospiti già alle ore 11 al Gala Palace, quando si terrà la conferenza stampa, in cui gli atleti riveleranno il segreto del loro successo e anche simpatici aneddoti, incoraggiati dalle domande dei giornalisti moderatori Marino Bartoletti, Gianni Scarpace (Provincia Granda) e Luisella Mellino (Radio Piemonte Sound).

A partire dalle ore 14:30, al via la cerimonia di consegna del premio "Castagna d'Oro": alla campionessa di sci Sofia Goggia, detentrice di tre titoli mondiali nella disciplina della discesa libera; alla pattinatrice Arianna Fontana, campionessa di short track, l'italiana più premiata di sempre nelle competizioni olimpiche; al mezzofondista Yeman Crippa, appena tornato dagli Europei di Monaco con al collo l'oro conquistato nella 10.000 mt; e poi agli allenatori Gianluca Rulfi, direttore tecnico della Nazionale femminile di sci che ormai da anni sta facendo sognare l'Italia, e Ferdinando De Giorgi, ct della nazionale maschile di pallavolo appena laureatasi  campione del mondo con la vittoria di Katowice, in Polonia, nel match in casa contro i campioni in carica. Accanto a loro, il riconoscimento al giovane artista Matteo Romano,  cantautore cuneese rivelazione del Festival di Sanremo. Spazio anche alle istituzioni, con la consegna del premio a Tiziana Nasi, vicepresidente del Comitato Italiano Paralimpico e già presidente della Federazione Italiana Sport Invernali Paralimpici e a Ezio Raviola, presidente della Fondazione CRC.

 

Fiera, street food local e castagnata

Come da tradizione, i due giorni di evento saranno accompagnati da castagnata, area fieristica nel cuore del paese e, novità di quest’anno, lo street food local in cui saranno protagonisti i prodotti locali.

 

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium