/ Attualità

Attualità | 03 ottobre 2022, 19:53

Savigliano, presentato il cartellone della stagione 2022-2023 del Teatro Milanollo

La presentazione è avvenuta, oggi, lunedì 3 ottobre, nel Salone del Consiglio del Comune alla presenza del sindaco, dell’assessore alla Cultura e di Claudia Grasso, referente della Fondazione Piemonte dal Vivo

Savigliano, presentato il cartellone della stagione 2022-2023 del Teatro Milanollo

Da sabato 5 novembre si alza il sipario del Teatro Milanollo di Savigliano. La vendita e la riconferma degli abbonamenti a partire dal 15 ottobre, con prenotazione obbligatoria, per l’appuntamento di acquisto, dal 5 al 13 ottobre.

Ad aprire la stagione, sabato 5 novembre è lo spettacolo Servo di scena: considerata una delle commedie più importanti del 900, racconta la giornata "finale” di un attore, un grande interprete di Re Lear sulla scena, ma nella vita seduttore invecchiato.

Si prosegue martedì 29 novembre con il bravissimo Massimo Popolizio che torna in teatro con un classico della letteratura americana. Furore di John Steinbeck è la storia della famiglia Joad che si vede costretta nel 1939 ad emigrare dall’Oklahoma alla California.

Sabato 17 dicembre è la volta di Kollaps, il testo teatrale di Philipp Löhle. Kollaps, scritto dall'autore nel 2015, è incentrato sulle dinamiche della folle corsa dell'Occidente verso un futuro dalle premesse sgretolate.

Dopo la pausa natalizia il teatro riparte il giovedì 12 gennaio con Ditegli sempre di sì di Eduardo De Filippo. Carolina Rosy e Tony Laudadio riportano in teatro le vicende di Michele Murri con un'opera vivace e colorata, una commedia divertente che, pur conservando le sue note farsesche, suggerisce serie riflessioni sull'abile confine tra salute e malattia mentale.

Martedì 13 gennaio sul palco Il delitto di via dell'Orsina del quale Massimo Dapporto è il protagonista perfetto. Uno degli atti unici più conosciuti di un gigante della drammaturgia come Eugène Labiche diventa uno spettacolo leggero e divertente per riflettere insieme sull’insensatezza e l’assurdità della vita.

Nell'ambito della rassegna di danza contemporanea diffusa We Speak Dance promossa da Piemonte dal Vivo in tutte le province del Piemonte, va in scena, venerdì 10 febbraio, Gershwin Suite/Schubert Frame con la coreografia di MM Contemporary Dance Company.

Mercoledì 22 febbraio Isabella Ragonese è protagonista dello spettacolo Da lontano-chiusa sul rimpianto, un racconto per il palcoscenico intense acuto, diretto da Lucia Calamaro, tra le drammaturghe più interessanti della scena italiana.

Martedì 14 marzo Natalino Balasso arriva a Savigliano con Balasso fa Ruzzante. Noto ed apprezzato per la sua irriverente e irrefrenabile presenza scenica Natalino Balasso riscrive l'opera di uno dei grandi drammaturghi del nostro 500, Angelo Beolco detto Ruzante. L'attore/autore reinventa una lingua che conserva ed esalta senso e sonorità di questo incredibile patrimonio, dove le scelte lessicali sono anche scelte politiche e polemiche e compongono un neo dialetto obliquo e spassoso.

Domenica 2 aprile ritorna l'appuntamento in collaborazione con l'associazione Voci Erranti ed i detenuti del carcere di Saluzzo che questa volta portano in scena Ulisse. Il gruppo dei detenuti del laboratorio teatrale ha rivisitato il mito per dare origine ad una storia sbagliata, così come sono state le loro vite caratterizzate dal forte desiderio di oltrepassare il limite.

La stagione termina sabato 15 aprile, con On air! Uno spettacolo con musica dal vivo che attraverso personaggi immaginari conduce il pubblico a riscoprire la grande musica del periodo d'oro del rock, dalla fine degli anni ‘60 alla metà degli anni ‘70.

L'offerta culturale del Comune di Savigliano si completa con le Domeniche a Teatro che dedica tre appuntamenti al pubblico delle famiglie. In scena Caro Lupo, il 4 dicembre, è il racconto di una bambina che si inoltra nel bosco per cercare il suo amato orsacchiotto attraverso la tecnica dei giochi di ombre e dei pupazzi. Cuore di e con Claudio Milani, il 29 gennaio, è uno spettacolo sui sentimenti, su come elaborarli e viverli. Ed infine la trasposizione teatrale di un classico come Peter Pan, il 26 febbraio.

«La stagione 2022/2023 porterà in dote alcune significative novità, emerse in via sperimentale durante il periodo dell'emergenza sanitaria e confermate con convinzione nella programmazione, auspichiamo ordinaria, degli anni futuri qui al Teatro Milanollo di Savigliano. E’ dunque una programmazione in cui l'approccio innovativo (l'incontro con il "nuovo") è inteso come pratica concreta di rinnovamento rispetto a ciò che è stato ed è sempre organicamente culturale e sociale prima ancora della tecnologia e digitale» dichiara Matteo Negrin, direttore di Piemonte dal Vivo.

È possibile acquistare gli abbonamenti a partire dal 15 ottobre online o presso l'ufficio cultura del comune, con prenotazione obbligatoria per prenotare l'appuntamento d’acquisto.

Dal 31 ottobre è possibile acquistare i biglietti singoli online o presso l'ufficio cultura anche senza prenotazioni.

Files:
 Savigliano libretto (1.0 MB)

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium