/ Attualità

Attualità | 03 ottobre 2022, 14:40

Un ponte tra Bra e la Provenza: siglato il patto di amicizia con Tourrettes-sur-Loup

A Palazzo Mathis le firme con gli amministratori del centro "delle violette", ospiti in città per "Da cortile a cortile"

Un ponte tra Bra e la Provenza: siglato il patto di amicizia con Tourrettes-sur-Loup

La città di Bra e il comune francese di Tourrettes-sur-Loup sono ora legati da un Patto di Amicizia. Dopo il via libera unanime del Consiglio comunale della settimana scorsa, sabato 1° ottobre si è avuta infatti a Palazzo Mathis la firma ufficiale da parte dei due primi cittadini accompagnati da una rappresentanza degli amministratori dei rispettivi comuni. È la conclusione di un processo di avvicinamento tra i due comuni avviato nei primi mesi del 2021 grazie allo spunto fornito dalla signora Grazia Gaia, braidese di origine, ma trasferitasi da molti anni nel centro francese.

Diversi i punti di contatto tra la città della Zizzola e il centro “delle violette”, sito nella Région Provence-Alpes-Côte D’Azur, a cominciare dal fatto che i nuovi amici francesi si trovano all’interno del territorio di riferimento della Camera di Commercio di Nizza con cui Bra ha un consolidato rapporto di collaborazione e di promozione turistica.

Il Patto di Amicizia siglato è un documento (simile all’accordo di gemellaggio) che “avvicina” le due municipalità attraverso scambi, confronti e collaborazioni sotto il profilo culturale, economico, sociale e istituzionale/amministrativo. Oltre alla vicinanza tra le due amministrazioni comunali, questo patto ha già evidenziato diverse occasioni di scambio in ambito artistico-culturale vista l’esibizione della banda musicale “Giuseppe Verdi” di Bra all’ultima edizione della Festa delle violette a Tourrettes, lo scorso marzo, e la partecipazione di alcuni artisti francesi alla manifestazione “Da Cortile a Cortile” (hanno esposto le loro opere in un cortile di via Vittorio Emanuele).

Il sindaco di Bra, Giovanni Fogliato, e quello di Tourrettes-sur-Loup, Frédéric Poma, hanno firmato il Patto di Amicizia e una “pergamena ricordo” dedicata all’evento: entrambi hanno sottolineato l’impegno assunto dalle rispettive amministrazioni per dare concretezza e contenuti a questo legame che unisce, di fatto, due comunità. Nei giorni precedenti la firma del nuovo Patto di Amicizia, alla città di Bra, e in particolare al sindaco e la delegato ai gemellaggi, Lino Ferrero, erano arrivati diversi messaggi beneaugurali da parte delle altre città italiane e straniere con cui Bra è unita da gemellaggi e patti di amicizia.

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium