/ Eventi

Eventi | 03 ottobre 2022, 11:57

La Fondazione CRC porta sul palco del Toselli di Cuneo le sfide del cambiamento climatico

Martedì 4 ottobre, alle 20,30, il talk a ingresso libero con Roberto Cavallo, Luca Mercalli, Marco Olmo e Sara Hejazi, a 2 anni dalla tempesta Alex

La Fondazione CRC porta sul palco del Toselli di Cuneo le sfide del cambiamento climatico

Martedì 4 ottobre, alle 20,30, presso il teatro Toselli di Cuneo avrà luogo l’evento dal titolo “Prepariamoci.

Le sfide del cambiamento climatico”, promosso e organizzato dalla Fondazione CRC a due anni di distanza dalla tempesta Alex, che nel 2020 colpì duramente la provincia di Cuneo, interessando in particolare le valli Tanaro, Vermenagna e Gesso, oltre la vicina valle Roja in Francia.

La serata, che rientra nel programma di eventi collaterali alla mostra “Capire il cambiamento climatico. Acqua risorsa insostituibile”, sarà moderata da Roberto Cavallo, amministratore delegato di ERICA Società Cooperativa e noto divulgatore scientifico; sul palco si avvicenderanno il meteorologo Luca Mercalli, l’atleta Marco Olmo e l’antropologa Sara Hejazi in un talk a più voci che approfondirà il tema del cambiamento climatico e delle sfide future in questo ambito. La serata è a ingresso libero, è prevista la prenotazione sul sito www.fondazionecrc.it. Per ulteriori informazioni telefonare allo 0171-452720 o scrivere a info@fondazionecrc.it.

“La Fondazione propone una serata aperta a tutti per acquisire maggiore consapevolezza del momento storico che stiamo vivendo e dei profondi cambiamenti climatici in corso. Circostanze che sollecitano a rafforzare un modello di comunità in grado di riconoscere come centrali il tema dell’ambiente e quello della sostenibilità” afferma Ezio Raviola, presidente della Fondazione CRC. “Un nuovo appuntamento collegato alla mostra promossa da CRC Innova in collaborazione con Fondazione Artea nel nostro Spazio Innovazione, che invitiamo a visitare fino al prossimo 30 ottobre”.

L’evento al teatro Toselli vuole inoltre ricordare, a 2 anni di distanza, gli eventi alluvionali che hanno gravemente colpito la provincia di Cuneo a inizio ottobre 2020. In quell’occasione, Fondazione CRC e Intesa Sanpaolo avevano promosso un intervento congiunto, realizzato in collaborazione con l’associazione cuneese LVIA, per sostenere, con un budget di oltre 1 milione di euro, interventi immediati nelle aree maggiormente colpite.

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium