/ Saluzzese

Saluzzese | 03 ottobre 2022, 18:17

Due giornate di appuntamenti a Crissolo, con il premio internazionale “Architetto Renato Maurino”

Venerdì 14 ottobre cerimonia di premiazione della prima edizione, venerdì 21 ottobre presentazione della seconda edizione e proiezione del film “Renato Maurino – Architetto Corsaro”

Due giornate di appuntamenti a Crissolo, con il premio internazionale “Architetto Renato Maurino”

Venerdì 14 e venerdì 21 ottobre l’Associazione Architetto Renato Maurino, in collaborazione con il Comune di Crissolo e il Politecnico di Torino, organizza a Crissolo due giornate di eventi legati alla premiazione della prima edizione del premio internazionale intitolato all’architetto, che si è svolto nell’estate di quest’anno, e alla presentazione della seconda edizione, che si terrà nel 2023.
 
Venerdì 14 ottobre, a partire dalle ore 15.30 e presso la Sala delle Guide di Crissolo, si svolge la cerimonia di premiazione della prima edizione del premio “Architetto Renato Maurino”, dedicato a tesi di laurea attinenti a progetti per le valli occitane. L’evento sarà introdotto dai saluti del Sindaco di Crissolo, Fabrizio Re, e della Presidente dell’Associazione Architetto Renato Maurino, Daniela Blengio; a seguire Daniele Regis, docente del Politecnico di Torino, ricorderà la figura dell’architetto con una relazione intitolata “Renato Maurino, architetto occitano”. La presentazione delle tesi vincitrici verrà effettuata da parte della commissione giudicatrice, composta dagli architetti Barbara Martino, docente presso l’École Nationale Supérieure d’Architecture di Grenoble, Jacques Félix Faure e Massimo Pozzaglio. Contestualmente, si tiene l’inaugurazione della mostra di tutti i progetti che hanno partecipato al premio, che sarà visitabile liberamente fino a domenica 23 ottobre (sabato e domenica aperta dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18; in settimana aperta su appuntamento telefonico al numero 347.0900309). La premiazione è preceduta da un omaggio all’architetto Maurino, con una visita guidata al suo studio di Ostana e alle opere realizzate in quel Comune e con una “promenade architecturale” a Crissolo. La prima si tiene, su prenotazione via email a info@associazionemaurino.it e con partenza da Frazione San Bernardo 5 di Ostana, alle ore 10.30; la seconda parte alle 14.30 dal Palazzo Comunale di Crissolo.
 
Venerdì 21 ottobre, a partire dalle ore 15.30 e presso la Sala delle Guide di Crissolo, l’associazione presenta l’edizione 2023 del premio internazionale “Architetto Renato Maurino”, che sarà focalizzato sul tema “Atelier di architettura - Villaggi alpinistici” poiché il Comune di Crissolo si è candidato a diventare Villaggio degli alpinisti, un’iniziativa sviluppata a partire da un progetto del Club Alpino austriaco che vuole riunire località pioniere dell’alpinismo dove ancora si manifesta armonia tra sviluppo antropico e natura. L’introduzione alla seconda edizione del premio sarà a cura di Daniela Blengio, presidente dell’Associazione e dei docenti Barbara Martino, dell’École Nationale Supérieure d’Architecture di Grenoble, Daniele Regis Daniela Ciaffi e Federica Corrado, del Politecnico di Torino. Il pomeriggio prosegue con alcuni interventi sul tema: Daniele Regis parlerà di “Renato Maurino e gli Atelier di architettura”; il Sindaco di Crissolo Fabrizio Re e l’assessore Massimo Ombrello presenteranno la candidatura di Crissolo a Villaggio degli alpinisti; Giacomo Benedetti, Consigliere centrale del CAI e Alleris Pizzut, Delegato del CAI per i Villaggi degli Alpinisti, porteranno la testimonianza del rapporto tra il Club Alpino Italiano e il progetto; il presidente del Parco del Monviso Dario Miretti parlerà infine delle prospettive dell’Ente, gestore della Riserva della Biosfera transfrontaliera MaB (Man and Biosphere) UNESCO del Monviso. A seguire viene proiettato il film “Renato Maurino – Architetto Corsaro” di Davide Giordano, che ne racconterà la storia della realizzazione.
 
Nella sua prima edizione, il premio internazionale “Architetto Renato Maurino” ha ottenuto il patrocinio di molti enti e istituzioni: Politecnico di Torino, ENSAG École Nationale Supérieure d’architecture de Grenoble, Comune di Crissolo, Comune di Ostana, Chambra d’Oc, Espaci Occitan, Fondazione Amleto Bertoni – Saluzzo, Parco del Monviso, Pro Natura Cuneo, Riserva della Biosfera transfrontaliera MaB Unesco, Terres Monviso, UNCEM – Delegazione Piemontese, Unione Montana Comuni del Monviso, Unione Montana Valle Grana, Unione Montana Valle Stura, Unione Montana Valle Varaita; la seconda edizione viene realizzata in collaborazione con Politecnico di Torino, ENSAG École Nationale Supérieure d’Architecture de Grenoble, Comune di Crissolo e Commune di Molines-en-Queyras.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium