/ Attualità

Attualità | 04 ottobre 2022, 13:43

Savigliano, 14 box auto in piazza Turletti? La minoranza: “Proposta irricevibile”

Sta facendo discutere la richiesta di realizzare una batteria di garages in un fabbricato di fronte al teatro Milanollo. Tutte le minoranze consiliari sono contrarie. La giunta: “Stiamo verificando gli aspetti giuridici e tecnici della proposta”

Savigliano, 14 box auto in piazza Turletti? La minoranza: “Proposta irricevibile”

Ad oggi non risulta che l’amministrazione comunale di Savigliano abbia assunto decisioni in merito alla richiesta avanzata da un costruttore di realizzare 14 box auto in piazza Turletti, di fronte al teatro Milanollo, in un fabbricato dove in passato c’era stato un supermercato.

Stiamo verificando gli aspetti giuridici e tecnici, ma al momento nessun progetto è stato presentato. Se e quando ciò avverrà – ha spiegato la vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Federica Brizio - faremo attente e opportune valutazioni”.

Nell’ultima seduta del Consiglio comunale il gruppo “Spazio Savigliano” e l’ex sindaco Giulio Ambroggio, che ora siede sui banchi della minoranza, avevano presentato in merito un’interrogazione. Sia Paolo Tesio che Ambroggio avevano definito la proposta “irricevibile”.

È grave – aveva spiegato il capogruppo di “Spazio” – anche solo che lo sia pensato. Se quest’idea dovesse andare avanti non esiteremo ad avviare una raccolta firme. Per garantire l’entrata alle autorimesse – aveva specificato Tesio – occorrerebbe rinunciare ad una porzione dell’attuale area pedonale urbana, traslando i pali che oggi delimitano la piazza. Ciò porterebbe a non più seguire il disegno dell’attuale pavimentazione in pietra e a modificare uno spazio che in questi ultimi anni ha dimostrato di essere molto apprezzato dalla cittadinanza e che ospita anche dehor di bar e ristorazione”.

Il consigliere di minoranza di centrosinistra aveva ancora aggiunto: “Al di là della fattibilità tecnica e delle autorizzazioni necessarie, si tratta di una scelta politica da parte dell’amministrazione in merito alla possibilità di concedere una riduzione di area pedonale. Chiediamo alla giunta Portera se è d’accordo a rinunciare allo spazio pedonale pubblico a vantaggio di un intervento privato”.

L’ex sindaco Ambroggio, definendo piazza Turletti il “salotto” del centro storico, era stato dello stesso avviso. “Bisogna respingere al mittente la proposta perché questo è il luogo deputato ad eventi culturali. Una richiesta irricevibile. Non vorrei – aveva annunciato a sua volta – dover attivare un comitato per salvaguardare l’integrità della piazza che abbiamo recuperato non molti anni fa”.

Dello stesso parere il capogruppo della minoranza di centrodestra Gianluca Zampedri, anch’egli contrario all’intervento.

GpT

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium