/ Sanità

Sanità | 04 ottobre 2022, 18:18

Coronavirus, Cirio rassicura: "In Piemonte situazione meno preoccupante rispetto ad altre regioni"

"Contano le ospedalizzazioni, non i contagi". In mattinata l'assessore regionale Marnati aveva però messo in guardia sulla variante Centaurus

Covid, Cirio: "In Piemonte situazione meno preoccupante rispetto ad altre regioni"

Covid, Cirio: "In Piemonte situazione meno preoccupante rispetto ad altre regioni"

"L'andamento del Covid è in linea con le altre regioni, legato alla riapertura delle scuole. Ma al di là dei contagi, conta l'ospedalizzazione e in Piemonte, dove abbiamo vaccinato tanto, siamo a livello meno preoccupante rispetto ad altre aree del Paese". Così il presidente della Regione, Alberto Cirio, sull'andamento dei contagi di questi giorni.

"Continuiamo a monitorare la situazione"

La scelta sul togliere mascherine sui mezzi "è scelta forte, che noi continuiamo a monitorare, giorno per giorno". In mattinata l'assessore regionale Marnati aveva però messo in guardia sulla variante Centaurus, invitando alla vaccinazione in vista dell'inverno.

Contagi in forte crescita in Piemonte

In Piemonte sono 7.547 i nuovi casi accertati di Covid nelle ultime 24 ore, con un tasso di positività del 25,5%, rispetto ai 29.615 tamponi diagnostici processati, di cui 28.852 test antigenici.

Negli ospedali, +57 ricoverati nei reparti ordinari - in totale sono 483 - in terapia intensiva + 2, dato complessivo 8. Sono stati registrati anche tre decessi.

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium