/ Eventi

Eventi | 04 ottobre 2022, 16:30

La raccolta del Ginepro ha portato a Villar San Costanzo appassionati di Gin da tutta Italia

Sabato 1° ottobre sono arrivati da tutta Italia e addirittura dall’estero i partecipanti alla “Festa della Raccolta del Ginepro” svoltasi presso la Riserva Naturale “Ciciu del Villar” di Villar San Costanzo

La raccolta del Ginepro ha portato a Villar San Costanzo appassionati di Gin da tutta Italia

A Villar San Costanzo, presso la Riserva Naturale “Ciciu del Villar”,  la Festa della Raccolta del Ginepro ha riscosso un enorme successo lo scorso weekend vedendo la partecipazione degli amanti del Gin e di numerosi raccoglitori di bacche spontanee, circa un centinaio, che si sono presentati di buon mattino al punto di ritrovo.

I partecipanti, oltre che dalla provincia di Cuneo, sono arrivati dalla Lombardia, dalla Liguria, dall’Emilia Romagna, dal Veneto, dal Molise e anche dalla Capitale, senza contare gli ospiti provenienti dal Lussemburgo. La raccolta ha prodotto 47kg di bacche che, concluso il periodo di essiccazione, verranno utilizzate per distillare un Occitan Gin biologico in edizione limitata. L’iniziativa è stata organizzata da“ Occitan Gin Italiano” di Bordiga 1888 e dall’Associazione “Rerum Natura” in collaborazione con il Comune di Villar San Costanzo, la Pro Villar e la Riserva Naturale “Ciciu del Villar”.

“L’affluenza è stata superiore alle aspettative, nonostante qualcuno abbia deciso all’ultimo di non venire forse scoraggiato dal forte maltempo del giorno precedente– commentano gli organizzatori-. Ma ciò che ci ha stupito ancora di più è stato l’interesse per un evento curioso che oltre a offrire la possibilità di svolgere un’attività inedita immersi nella natura, ha fatto associare a tanti per la prima volta il Ginepro al Gin. Nell’immaginario collettivo, infatti, il distillato è conosciuto soprattutto perché era il preferito della Regina Elisabetta, mentre in realtà è un prodotto italiano di notevole valore in quanto nasce dalla raccolta a mano delle bacche di Ginepro che crescono spontanee nelle nostre vallate alpine”.

Una volta arrivati all’ingresso della Riserva Naturale “Ciciu del Villar” di Villar San Costanzo, gli iscritti alla raccolta, dopo essersi rifocillati con la colazione offerta dalla Distilleria Bordiga e dall’Associazione “Rerum Natura”, sono stati muniti di guanti e paletta per poi essere suddivisi in11 squadre di circa 10 persone, ognuna capitanata da un caposquadra. La raccolta, avvenuta sia nei boschi autorizzati di Villar San Costanzo che presso quelli di Montemale, si è presto trasformata in una simpatica gara a chi trovava più bacche.

Verso mezzogiorno i raccoglitori sono tornati alla base dove, in attesa che gli addetti alla pesatura tramite il tradizionale “scandai” decretassero il vincitore, hanno potuto sorseggiare un Occitan Tonic come aperitivo. Dopo la “goliardica” premiazione della squadra vincitrice( 11,6kg di bacche raccolte), tutti i partecipanti sono stati invitati ad un pranzo di ringraziamento a base di prodotti locali (formaggi, agnolotti e l’imperdibile “torta nera”) preparato dalla Pro Villar. Nel pomeriggio ha poi preso il via la “Grande Festa Occitan” dove la preparazione di alcuni cocktail a base di prodotti Bordiga 1888 (dal Manhattan realizzato con il distillato di malto Spiga allo Spritz Des Alpes fatto con il Vermouth rosso Bordiga) ha attirato centinaia di persone.    

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium