/ Saluzzese

Saluzzese | 04 ottobre 2022, 13:07

Il bramito dei cervi risuona nei boschi di Pontechianale


È iniziata la stagione degli amori, una suggestiva attrattiva per gli escursionisti che visitano il centro della Valle Varaita

Il bramito dei cervi risuona nei boschi di Pontechianale


Il lago di Pontechianale offre in questi giorni una suggestiva attrattiva, riservata però solo agli escursionisti disposti a muoversi nel silenzio e nel pieno rispetto dei cicli naturali che si stanno compiendo in questa stagione di transizione.

Passeggiando lungo il bacino idrico, in località Castello e a Pineta Nord si può udire il bramito dei cervi e, se fortunati, anche vederli di sfuggita. Le femmine in particolare scendono un po’ più a valle, avvicinandosi al lago: «È difficile avvicinarsi, perché si accorgono da lontano dal pericolo. I maschi emettono queste vocalizzazioni come richiamo in vista dell’accoppiamento» spiega il consigliere comunale Pierangelo Riaudo.


Per i cervi, infatti, è l’autunno la stagione degli amori e in questo periodo dell’anno intonano il loro bramito per conquistare le femmine. Se i bramiti e gli atteggiamenti aggressivi non bastano si passa al duello vero e proprio e allora i boschi risuonano dei colpi secchi degli spettacolari palchi ossei che battono tra loro.


Continua Riaudo: «Mentre le femmine si radunano in branchi numerosi, con i giovani e i cerbiatti, ed entrano in calore, i maschi controllano questi “harem” e impediscono agli altri maschi di avvicinarsi. Segnalano la loro presenza con potenti e profondi suoni, simili a ruggiti, che si diffondono nei boschi. Tra gli alberi risuonano, così, i bramiti dei cervi dominanti e degli sfidanti». 


L’assessore al Turismo Paolo Gaudissard: «Anche in autunno, lontani dall’alta stagione, Pontechianale mostra un lato interessante e curioso, in larga parte inedito, che intendiamo far conoscere. Il bramito del cervo è una rappresentazione primordiale: gli appassionati ne riconoscono evocazioni ancestrali, capaci anche di riconnettere lo spettatore-uditore con la natura».

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium