/ Sport

Sport | 06 novembre 2022, 13:50

Basket/Serie B: la San Bernardo Langhe Roero chiude sul -16 con Piombino

Contro la formazione toscana i cestisti langaroli mostrano segnali di crescita con la propria giovanissima squadra di 2004 e 2005

Giorgio Manna, Lr Basket (Ph. Vincenzo Nicolello)

Giorgio Manna, Lr Basket (Ph. Vincenzo Nicolello)

La S. Bernardo Langhe Roero cede per 16 lunghezze alla Solbat Piombino, dopo una gara sempre condotta dagli ospiti, ma in cui i locali con buone fiammate riescono a riavvicinarsi diverse volte.

LA PARTITA

La S. Bernardo torna sul suo campo, dopo il successo in U19 Eccellenza, ma arrivando dalla sofferta trasferta a Livorno in B.

Pronti, via e Piombino è già in fuga 0-11. Manna arma la mano per due volte, la seconda assistito da Sirchia (6-11), poi Longo in transizione va a schiacciare per il -3 (8-11). I toscani si rimettono in moto e tornano a +7 (8-15), tuttavia LRB riesce a restare a contatto al decimo (11-15).

La seconda frazione inizia a ritmi bassi e i locali rimangono in partita fino al 18-22 firmato da Corgnati. Nei cinque minuti prima della pausa, però, i gialloblù mandano al tappeto i biancoargento con un parziale di 0-15: 18-37. Sirchia non spreca la palla a due secondi dalla fine e spara da 10 metri il 21-27 sulla sirena dell’intervallo.

Si riparte e Piombino sfonda il muro del +20 (21-42), ma Langhe Roero si rifà sotto anche questa volta. Con le tre triple (Makke, Castellino e Sirchia) è -12 piemontese: 32-44. Serve l’esperienza di Venucci per ridare la spinta ai suoi ed in un attimo la forbice torna ad aprirsi. La situazione falli (0-7 a favore ospite nel periodo fino a pochi istanti dal trentesimo) complica e molto la vita alla S. Bernardo: Solbat dalla lunetta firma il 39-62.

Gli ospiti devono solo controllare nel finale, i padroni di casa sono lontani nel punteggio, ma confezionano qualche buona giocata: Corgnati slalomeggia e appoggia il vetro il 55-74. Elkazevic chiude la contesa col canestro del -16, sfiorando anche il -14 a pochi istanti dal termine: vince Piombino 58-74.

Si impone dunque la formazione toscana, ma LRB è riuscita diverse volte e riaffacciarsi non troppo lontano dall’avversaria. Non è ancora il tempo della prima vittoria e si dovrà trovare il sorriso in Under 19.

IL TABELLINO

S.Bernardo Langhe Roero - Solbat Piombino 58-74 (11-15, 10-22, 18-25, 19-12)

 

S.Bernardo Langhe Roero: Giorgio Manna 12 (1/3, 3/11), Matteo Corgnati 12 (3/7, 2/4), Alessandro Sirchia 12 (0/1, 4/9), Valerio Longo 8 (3/9, 0/0), Erik Makke 4 (0/3, 1/3), Mattia Castellino 3 (0/0, 1/1), Adnan Elkazevic 3 (0/3, 1/2), Aaron Lomele 2 (1/4, 0/3), Haward Obakhavbaye 2 (0/2, 0/0), Sean Pecchenino 0 (0/0, 0/0), Tommaso Merello 0 (0/1, 0/1), Alleia ivan Mobio 0 (0/0, 0/2)

Tiri liberi: 6 / 6 - Rimbalzi: 41 13 + 28 (Giorgio Manna 10) - Assist: 10 (Alessandro Sirchia 3)

Solbat Piombino: Fabrizio Piccone 13 (0/2, 3/11), Edoardo Tiberti 13 (4/9, 1/2), Dario Mazzantini 11 (1/1, 3/4), Alessandro Azzaro 9 (2/6, 1/2), Mattia Venucci 8 (1/5, 1/3), Lorenzo De zardo 7 (3/4, 0/1), Camillo Bianchi 5 (0/0, 0/2), Edoardo Pedroni 4 (0/1, 0/5), Tommaso Tintori 2 (0/5, 0/0), Francesco Rossato 2 (1/2, 0/1). Tiri liberi: 23 / 32 - Rimbalzi: 52 18 + 34 (Edoardo Tiberti 13) - Assist: 11 (Mattia Venucci 7)

 

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium