/ Politica

Politica | 16 novembre 2022, 08:52

"Lega non pervenuta sul reparto dialisi a Mondovì? Forse il successo ha inebriato Robaldo"

Il segretario della circoscrizione monregalese del Carroccio: "La campagna elettorale è finita e non se ne intravedono a breve, auspico di sentire meno parole e vedere più fatti"

"Lega non pervenuta sul reparto dialisi a Mondovì? Forse il successo ha inebriato Robaldo"

Riceviamo e pubblichiamo:

Egregio direttore,

In merito all'articolo sul suo giornale, riguardante le aspettative di un centro dialisi a Mondovì, mi stupisce l'affermazione del sindaco, nonché  presidente della Provincia ed ex segretario personale di Cirio, relativa alla posizione "NON PERVENUTA" riferita anche alla Lega!

Probabilmente il doppio successo politico ha inebriato a tal punto il sig. Robaldo da fargli dimenticare che l'assessore regionale Icardi (LEGA) ha nei suoi progetti la creazione di una nuova postazione dialisi nel nosocomio Monregalese.

Purtroppo, i due anni di pandemia trascorsi sono stati difficili e dispendiosi, ed hanno sottratto risorse che erano destinate ad altri progetti.

Il pensiero dell'assessore Icardi è anche quello di non ridimensionare il reparto dialisi di Ceva: non credo che il neo presidente Provinciale voglia penalizzare l'ospedale in cui è nato!

Detto ciò, visto che la campagna elettorale è finita e non se ne intravedono a breve, auspico di sentire meno parole e vedere più fatti: mi preme vedere dei risultati e non mi interessa il parere di chi vuole piantare la bandierina in anticipo.

Guido Tealdi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium