/ Economia

Economia | 17 novembre 2022, 18:45

Incetta di medaglie ai Campionati Regionali FIDS per la squadra dell’Imperial dance di Cuneo

Nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 novembre si sono svolti a Biella i Campionati Regionali Piemonte e Valle d’Aosta della FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva) di Danze Latino-Americane e Danze Caraibiche

Incetta di medaglie ai Campionati Regionali FIDS per la squadra dell’Imperial dance di Cuneo

Nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 novembre si sono svolti a Biella i Campionati Regionali Piemonte e Valle d’Aosta della FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva) di Danze Latino Americane e Danze Caraibiche.

L’associazione sportiva Imperial Dance di Cuneo ha partecipato con 13 atleti: Lorenzo & Maelle, Pietro & Alice, Leonardo & Sara, Alissa, Elena & Alessia, Emma & Asia e Luca & Marie.

Nella giornata di sabato si sono disputate le competizioni di balli Caraibici dove hanno gareggiato Lorenzo & Maelle e Luca & Marie, accompagnati dal loro preparatore Eros Ghio, con 1 oro e un argento nella Bachata, 1 oro nella Salsa Cuban Style e 1 oro nel Merengue.

La domenica ha avuto protagoniste le danze Latino-Americane con la partecipazione di Pietro & Alice, Leonardo & Sara, Alissa, Elena & Alessia, Emma & Asia nelle seguenti discipline: Samba, Cha Cha Cha e Jive. Un medagliere di giornata che riporta ben 19 ori, 7 argenti e 4 bronzi.

Ilaria Diana, istruttrice dei ragazzi “… sono molto soddisfatta dei risultati di questo Campionato. Stiamo cercando di lavorare al continuo miglioramento, anche perché è previsto un passaggio di categoria per il prossimo anno. Dal punto di vista tecnico ho apprezzato l’impegno e la determinazione malgrado due ragazze non fossero al top della forma fisica, sono riuscite ad imporre la loro bravura. Domenica, in un paio di occasioni, avrei voluto essere in pista accanto a loro”.

E’ stato un bel Campionato Regionale, ci siamo divertiti e i ragazzi si sono tolti molte soddisfazioni. Per alcuni di loro era la prima vera gara e vi assicuro che non è semplice ballare quando hai 5, 9 o 11 giudici che controllano e valutano ogni tuo movimento e come interpreti il ballo su cui stai gareggiando” precisa Eros Ghio.Sono contento di loro in primis come persone, serie, educate, rispettose dei loro compagni e degli avversari; poi come atleti perchè non posso negare che fa sempre molto piacere veder realizzare i loro sogni che in fondo in fondo sono anche i miei! Vincere non è tutto ma fa bene al morale e aiuta il processo di crescita di ognuno di loro”. “Il nostro progetto sportivo pone le basi di crescita proprio sui ragazzi. La nostra Academy è punto di riferimento per i giovanissimi e per quei ragazzi che hanno iniziato a ballare con noi da pochi mesi. Grazie alla Federazione e al Coni, nelle prossime settimane saremo presenti in molte scuole della provincia per presentare agli studenti il nostro progetto sportivo e i valori sui quali pone le proprie fondamenta”.

informazione pubblicitaria

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium