/ Attualità

Attualità | 20 novembre 2022, 12:00

Chiusa di Pesio piange la scomparsa di Antonio Erbì: aveva 95 anni

Ex sindaco tra gli anni '70 e '80, era una figura ben conosciuta all’interno del paese e del territorio ai piedi della Bisalta. Lo ricordano i figli Antonello, Annalisa, Patrizia, Armando ed Elvira

Antonio Erbì - foto da pagina Facebook di Armando Erbì

Antonio Erbì - foto da pagina Facebook di Armando Erbì

In lutto la comunità di Chiusa di Pesio: nella giornata di ieri (sabato 19 novembre) è scomparso Antonio Erbì. Aveva 95 anni.

Ex sindaco della città tra la fine degli anni '70 e l'inizio degli '80, era una figura ben conosciuta all’interno del paese e del territorio ai piedi della Bisalta. Nato nel cagliaritano e arruolato nei Carabinieri, nel '62 venne trasferito nel cuneese; con la moglie Maria - morta nel 2019 - ha gestito per cinquant'anni la storica pizzeria 'Annalisa' sul colle Mortè. Due anni fa aveva partecipato alla campagna elettorale del Comune di Roaschia come candidato sindaco, il più anziano d'Italia.

Lo ricordano i figli Antonello, Annalisa, Patrizia, Armando (consigliere comunale chiusano e direttore di Conitours) ed Elvira con le rispettive famiglie.

Il funerale si terrà lunedì 21 alle 15 nella parrocchia di S.Antonino di Chiusa di Pesio. La salma partirà alle 14.45 dalla residenza per anziani ‘La Meridiana’ e verrà successivamente tumulata nel cimitero di Chiusa di Pesio. Stasera alle 20, in parrocchia, il rosario.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium