/ Eventi

Eventi | 20 novembre 2022, 11:40

"L’importante è la salute”: strumenti da conoscere e consapevolezze da avere per affrontare il cancro [FOTO E VIDEO]

L’evento organizzato da Brazzoli-Allianz di Saluzzo con il Centro medico Santa Chiara ha visto l'intervento di medici e specialisti che hanno parlato di rischio genetico del tumore, prevenzione, check-up, percorsi per affrontarlo. Presentato un prodotto innovativo Allianz dedicato alla protezione oncologica

Foto e Video di Daniele Caponnetto

Foto e Video di Daniele Caponnetto

Si stima che nel 2022 i tumori saranno la causa di morte di 180 mila persone, 500 al giorno, una diagnosi vissuta spesso come definitiva, un trauma, una spada di Damocle sulla testa.

 

Se è grazie ad Angelina Jolie che si sono accesi  i riflettori sul gene BRCA e  tante donne hanno sentito parlare per la prima volta di rischio genetico del tumore, fare il punto scientifico sulle mutazioni nei geni BRCA, che nelle famiglie di portatori aumentano sensibilmente il rischio di sviluppare carcinomi al seno, ma anche molti altri tipi di cancro e, in entrambi i sessi, parlare di test e di  prevenzione oncologica, intesa come capacità di proteggersi dai rischi di una malattia, compresi quelli economici, hanno allargato il panorama di conoscenze e dato consapevolezze in più, per prendere decisioni.  

“L’importante è la salute” è stato tema e finalità dell’interessante convegno di giovedì 17 novembre all’Antico Palazzo comunale, dedicato a salute e prevenzione oncologica di Brca, promosso dall’agenzia Brazzoli Assicurazioni – Allianz di Saluzzo, in collaborazione con il Centro medico Santa Chiara, il cui team  di medici, oncologici, genetisti, psicologi ha illustrato i vari aspetti del percorso che affronta il tumore, a partire dalla diagnosi precoce.

L’intervento di Antonella Maffè, genetista ha fatto perno sui meccanismi cellulari, sui test e sul tema della consulenza genetica come atto medico che ha l’ obiettivo  di aiutare la persona e la famiglia, mentre la psicologa Cristina Giordana è intervenuta sull’importanza del counseling psicologico per affrontare il cancro  e fare scelte consapevoli. Veronica Prati e Giorgia Zucchini, oncologhe; una relazione sul quesito nodale “Se test è positivo, cosa fare? "dalla farmacoprotezione, al programma di follow up di diagnosi precoce, alla chirurgia preventiva che è stato il focus dell’intervento conclusivo del chirurgo Corrado Lauro, moderatore anche dell’incontro.

“Quando si tratta di salute, è cruciale riuscire ad avere uno sguardo previdente sul futuro Enrico Brazzoli Intermediazioni Assicurative, agenzia del Gruppo Allianz a Saluzzo – e non c’è serenità più grande che proteggere la propria salute e quella dei propri cari”.

In questa direzione Allianz ha presentato alla platea saluzzese, un prodotto innovativo dedicato alla protezione oncologica, la prima polizza assicurativa in Italia che unisce la prevenzione oncologica grazie a un check-up specialistico presso strutture selezionate, alla garanzia di  disporre di risorse economiche per affrontare al meglio l’eventualità di un qualsiasi tumore maligno.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium