/ Attualità

Attualità | 22 novembre 2022, 18:43

A Monesiglio si sono svolti i funerali di Claudio Gonella, amato volontario della Croce Rossa

«In Croce Rossa ha servito per circa 20 anni dimostrando grande cuore e umanità, ed incarnando i sette principi dell'associazione» dichiara il presidente della sezione Pierluigi Dotta

Claudio Gonella, amato volontario della Croce Rossa di Monesiglio

Claudio Gonella, amato volontario della Croce Rossa di Monesiglio

La Croce Rossa di Monesiglio da oggi avrà nel cuore e nella mente gli insegnamenti del volontario Claudio Gonella, scomparso all’età di 66 anni, a seguito di una malattia che, negli ultimi mesi, lo aveva costretto al ricovero in ospedale. Durante i funerali di oggi pomeriggio (22 novembre) il paese di è stretto intorno alla sua famiglia, soprattutto ai due fratelli ed al figlio Enrico che così perde anche il papà, dopo la mamma, deceduta la scorsa primavera.

«È stata una cerimonia toccante, dove il calore della comunità a scaldato i cuori dei presenti, nel ricordo di Claudio, una persona  che si è sempre contraddistinto per la sua grande umanità, sensibilità per il prossimo e disponibilità a fare del bene. Un uomo che ha lasciato il segno in tutte le associazioni in cui si era impegnato. In Croce Rossa ha servito per circa 20 anni dimostrando grande cuore e umanità, ed incarnando i sette principi della Croce Rossa (Umanità, Imparzialità, Neutralità, Indipendenza, Volontariato, Unità e Universalità). Personalmente ho perso un amico, un compagno di esperienze» le parole del commosso presidente Croce Rossa di Monesiglio Pierluigi Dotta.

Livio Oggero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium