/ Attualità

Attualità | 22 novembre 2022, 14:34

Bra, il quartiere Oltreferrovia chiede a Bper Banca di riaprire la filiale in via Piumati

La precedente sede è chiusa ormai da un anno e mezzo e così nelle prossime settimane sarà inviata una lettera di richiesta ufficiale ai vertici della Bper banca, affinché venga aperto almeno uno sportello

Bra, il quartiere Oltreferrovia chiede a Bper Banca di riaprire la filiale in via Piumati

Un quartiere con più di 5mila abitanti, 7 grandi industrie, un comprensorio artigianale, ma non un bancomat a disposizione dei residenti. Questa è la situazione del quartiere Oltreferrovia di Bra, che ora si muove per provare a risolvere il problema.

Nelle prossime settimane sarà infatti inviata una lettera di richiesta ufficiale ai vertici della Bper banca, votata all’unanimità dai membri del Comitato, affinché venga aperto almeno uno sportello. Il presidente Mario Porello spiega: "Attualmente c’è solo un bancomat vecchio, che spesso non funziona. In precedenza,infatti, la Bper aveva aperto una filiale in via Piumati in locali di sua proprietà, ma questa è stata chiusa circa un anno e mezza fa. In molti paesini da 4 mila abitanti ci sono fino a 3 sportelli; è incredibile che nel quartiere più grande di Bra non ce ne sia nemmeno uno". 

L’assenza di un bancomat adeguato è solo però uno dei tanti interventi che necessiterebbe l’Oltreferrovia. "Siamo un po’ messi all’angolo, così che facciamo fatica anche solo a farci asfaltare una strada", sottolinea Porello. "Nei giorni scorsi, abbiamo avuto una riunione col sindaco in cui abbiamo portato le nostre diverse istanze. Ad esempio, nei giardini di via Piumati, i ragazzi, anche più di venti, quest’estate giocavano nella polvere. Abbiamo chiesto inoltre di trasformare l’ex campo da bocce in un centro polivalente per i giovani. Ci sono tante cose da fare".

Luca Sottimano

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium