/ Attualità

Attualità | 22 novembre 2022, 16:17

I cuneesi guarderanno i Mondiali di calcio? La maggior parte ha risposto con un secco NO

Per disinteresse, perché manca l'Italia, perché è inverno, perché sono in Qatar. E c'è anche chi sceglie di boicottarli, nonostante la sua nazionale sia in gara...

I cuneesi guarderanno i Mondiali di calcio? La maggior parte ha risposto con un secco NO

Gli italiani seguiranno questi Mondiali di calcio iniziati domenica 20 novembre in Qatar? Mondiali senza Italia, nella stagione invernale e in un Paese, il Qatar, dove i diritti civili sono un miraggio.

I sondaggi dicono che lo farà più di un italiano su due. Alcuni per tifare, altri per gufare.

Fa eccezione, è il caso di dirlo, il campione di persone che abbiamo intervistato questa mattina al mercato. La maggior parte non seguirà i Mondiali semplicemente perché non segue il calcio. Qualcuno evidenzia come la scelta del Qatar come Paese ospitante sia stata totalmente fuori luogo, altri ancora evidenziano come l'unica cosa che conti sia il giro d'affari, che fa passare in secondo piano il tema dei diritti.

C'è anche chi le partite le guarda, ma è davvero la minor parte.

E c'è anche chi, francese, ama il calcio, ha la sua Nazionale in campo ma ha scelto volutamente di boicottare questa edizione dei Mondiali.

Queste le voci che abbiamo raccolto:

Simonelli-Mazzariello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium