/ Saluzzese

Saluzzese | 23 novembre 2022, 19:14

Federico Borgna protagonista del nuovo romanzo di Gian Maria Aliberti Gerbotto

Domani a Saluzzo la presentazione de “L'Asta del Tartufo”, ultimo giallo dello scrittore e giornalista con prefazione di Vincenzo Mollica. Un'avvincente trama che ha inizio con l'evento mondiale celebrato nelle sale del castello di Grinzane Cavour

Il giornalista e scrittore Gian Maria Aliberti Gerbotto con Federico Borgna, ex sindaco di Cuneo ed ex presidente della Provincia

Il giornalista e scrittore Gian Maria Aliberti Gerbotto con Federico Borgna, ex sindaco di Cuneo ed ex presidente della Provincia

Dopo il vescovo Cristiano Bodo e il banchiere Beppe Ghisolfi, continua la carrellata di personaggi noti del territorio che si sono prestati a essere protagonisti dei libri gialli di Gian Maria Aliberti Gerbotto. Ne “L'Asta del tartufo”, il nuovo romanzo del 50enne giornalista saluzzese, tocca ora a Federico Borgna.

Che ruolo avrà nel libro l’ex presidente della provincia nonché sindaco di Cuneo, ce lo spiegherà lui stesso giovedì 24 novembre, alle 18.30 all'Interno 2, quando il giornalista di Targato Cn Giampaolo Testa lo intervisterà insieme all'autore.

Molti altri sono i volti reali, noti e meno noti di Cuneo, Alba, Saluzzo, Limone Piemonte, alcuni dei luoghi in cui si svolgono le scene del libro, a comparire e essere coinvolti nel giallo.

Ma veniamo alla trama. “Al castello di Grinzane Cavour, nell'Albese, si tiene la famosa Asta Mondiale del Tartufo, quando a un certo punto, il presidente Borgna si allontana dalla platea per rispondere a una telefonata improvvisa. Poco dopo viene ritrovato a terra riverso in una pozza di sangue. Subito si pensa che sia semplicemente inciampato... , ma nulla è come sembra. Che abbia 'visto' qualcosa che non doveva vedere? Ma lui come noto è un non vedente! Una bella gatta da pelare per gli inquirenti”, spiega Aliberti.

La prefazione è di Vincenzo Mollica: “Ho conosciuto Gian Maria quando seguivo il Festival di Sanremo. Usavamo lo stesso studio Rai all'interno del Teatro Ariston. Lui per registrare i suoi collegamenti coi programmi di Marzullo e io per il Tg1. Oggi sono felice nell'apprendere che quel bravo inviato, con la passione per la scrittura, con questo romanzo sia riuscito a entrare nel nostro mondo delle ombre con una complicità appassionata e coinvolgente”, scrive il giornalista di DoReCiakGulp.

L'ultimo romanzo di Aliberti, che oltre ai suoi gialli saluzzesi ha già all'attivo anche una decina di libri, spesso dedicati al mondo dei Vip e pubblicati da case editrici del calibro di Piemme e Mondadori, o distribuiti da Rizzoli e DeAgostini, si può acquistare in libreria al prezzo di 16 euro e presto sarà disponibile anche on line sul sito internet della Mondadori.

Seguirà una presentazione cuneese del libro, prevista per venerdì 9 dicembre alle 18.30 presso il circolo L’Caprissi di piazza Boves.

 

“L'asta del tartufo” (romanzo – giallo)
di Gian Maria Aliberti Gerbotto
Prefazione di Vincenzo Mollica
BB Europa Edizioni
Pagg. 176 - 16 euro

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium