Saluzzese - 26 novembre 2022, 10:35

Gym Fly Torino con la responsabile tecnica saluzzese entra in scena al Galà del Gran Prix della Ginnastica

Oggi 26 a Busto Arsizio nella kermesse dedicata al mondo della ginnastica, con campioni e gruppi interazionali. Gym Fly Torino, gruppo di atlete tra i 50 e 60 anni è accomunato dalla passione per la ginnastica. "Quando entriamo in palestra chiudiamo fuori della porta la stanchezza e cerchiamo di trasformare in leggerezza le preoccupazioni"

Gym Fly Torino con la responsabile tecnica saluzzese entra in scena al Galà del Gran Prix della Ginnastica

 

Oggi sabato 26 novembre, l’emozione di essere pedana al Gala' della Manifestazione Internazionale "Grand Prix della Ginnastica" a Busto Arsizio, la kermesse dedicata al mondo della ginnastica, che vedrà Italia contro il resto del Mondo". 

Davanti al pubblico dell’E-work Arena, le GymFly Torino, 14 atlete adulte, si racconteranno nello spettacolo che le ha viste impegnate in questi mesi.

Lo dice con emozione Laura Colombari, saluzzese, insegnante di ginnastica in pensione, già parte della Nazionale di Ginnastica ritmica negli anni ‘67, ’69  e che nel ’71 fu con la squadra, medaglia di bronzo nei Campionati del Mondo a Cuba, ora responsabile tecnica di GymFly che fa parte del settore della GPT ( Ginnastica per tutti) della Federazione Ginnastica d'Italia, uno dei quattro gruppi nazionali.

L’appuntamento bustese è un momento importante per gli appassionati della disciplina e di sport in generale e vede in pedana campioni e ginnasti di grande valore tecnico rappresentanti le diverse discipline: Ginnastica Artistica, Ginnastica ritmica, Aerobica, Acrobatica.

Oggi che il caso della Ritmica è esploso per le denunce di violenze psicologiche la responsabile tecnica porta l’attenzione sui benefici della ginnastica che migliora salute e socializzazione e che in palcoscenici come questi, diventa occasione per condividere e scambiare competenze e culture professionali.  

“Siamo 13 più i responsabili tecnici, di età media 50 e  60 anni, alcune insegnanti in attività di educazione fisica, altre in pensione. Tutte accomunate dalla passione per la ginnastica e il benessere psicofisico”.

Il gruppo, nato quasi per caso nel 2012 si è esibito in diverse manifestazioni in Italia e all’estero.

“Nelle sue performance, spiega la responsabile tecnica, il gruppo utilizza la tecnica della ginnastica ritmica di base e a corpo libero, con piccoli attrezzi. La musica è l’indispensabile stimolo individuale e per collaborazioni collettive.

Alimentarsi in modo sano e corretto, essere efficienti sul piano fisico, sono i principi che noi perseguiamo da sempre. Quando entriamo in palestra chiudiamo fuori della porta la stanchezza e cerchiamo di trasformare in leggerezza e in allegria le preoccupazioni del vivere quotidiano.

E’ impagabile il piacere che dà il trascorrere un po’ del nostro tempo con persone che hanno lo sguardo rivolto nella stessa direzione".

Ora dopo la sosta forzata causata dalla pandemia, le Gym Fly Torino e aver  partecipato alcuni mesi fa al Golden Age Gym Festival a Madeira sono pronte ad affrontare con entusiasmo l’entrata in scena in questo meraviglioso evento "e rappresentare al meglio la gioiosa creatività italiana".

Fanno parte del gruppo: Chiara Bruno, Luisa Carozzo, Gianna De Guio, Anna Ferreri, Daniela Giachino, Giusy Grado, Daniela Schiavon, Tina Silvestre, Marina Tartaglia, Maria Teresa Vasciarelli, Laura Vezzetti, Giulia Vinci, Daniela Zucco.

 

Vilma Brignone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU