/ Attualità

Attualità | 28 novembre 2022, 20:11

Curare il Parkinson a ritmo di danza: speciale incontro a Saluzzo

All’evento ha partecipato da remoto di Dj Massi, speaker di Radio Parkies e vicepresidente della Associazione Italiana Giovani Parkinsoniani, che ha portato la propria testimonianza sull’importanza della musica nel primo movimento vitale, il respiro

Curare il Parkinson a ritmo di danza: speciale incontro a Saluzzo

La musica e la danza hanno animato l’evento organizzato dall’Ambulatorio Disturbi del Movimento Savigliano in occasione della Giornata Nazionale della Malattia di Parkinson, indetta per sabato 26 novembre da LIMPE-DISMOV. Grazie alla sensibilità del Dirigente Scolastico Prof. Flavio Girodengo e del corpo docente, presso l’IIS Denina Pellico Rivoira in Saluzzo si è realizzato un incontro informativo che ha coinvolto gli studenti della 5D e 5E sull’importanza della Musicoterapia Danzamovimentoterapia per migliorare i sintomi motori e non motori nelle persone affette da Malattia di Parkinson.

“Il ritmo della musica e della danza - ha spiegato la neurologa Mara Rosso, responsabile dell’Ambulatorio Disturbi del Movimento - sono in grado di aiutare il paziente parkinsoniano a ritrovare la sequenza motoria del passo ed acquisire sicurezza nel movimento. Ma, soprattutto, i veri valori di queste arteterapie sono lo stimolo alla socialità e il divertimento, che fungono da motivazione e stimolo per i pazienti a proseguire l’attività motoria”.

All’evento ha partecipato da remoto di Dj Massi, speaker di Radio Parkies e vicepresidente della Associazione Italiana Giovani Parkinsoniani, che ha portato la propria testimonianza sull’importanza della musica nel primo movimento vitale, il respiro. L’esibizione della coppia di ballerini Dardanelli-Spina ha incantato i presenti con l’eleganza e la sensualità del Tango, primo ballo applicato nel Parkinson. Gli studenti dell’Istituto si sono esibiti con danze irlandesi sulle musiche live suonate dal Sig. Tomasini e con la danza popping, entrambi approcci usati per migliorare le prestazioni dei pazienti parkinsoniani, coinvolgendo i presenti con il loro entusiasmo.

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium