Attualità - 29 novembre 2022, 07:02

Una tradizione di....Peso nel ristorante di famiglia a San Michele Mondovì

I ringraziamenti di una cliente, diventata col tempo grande amica della famiglia Bozzano, la cui attività compie mezzo secolo di vita

Una tradizione di....Peso nel ristorante di famiglia a San Michele Mondovì

Riceviamo e pubblichiamo:

Da 50 anni tra tradizione ed innovazione

Il primo dicembre 1972 inizia l’avventura della famiglia Bozzano al Ristorante del Peso di San Michele Mondovì! Un giovane Luciano con la sua sposa Lena e due pargoletti  in tenera età, Aldo e Ornella, rilevano l’attività che ancora oggi dopo 50 anni è più che mai attuale e fiorente!

Gli anni passano i ragazzi crescono, Aldo segue le orme del padre mentre Ornella si sposa e prosegue le sue attività in quel di Cuneo, nel frattempo Aldo si unisce in matrimonio con Cinzia e dalla loro unione nascono due bei maschietti Matteo e Luca, che attualmente sono la 3 generazione di Bozzano che con innovata alacrità e lungimiranza sta portando avanti l’attività e l’eredità dei nonni!

La famiglia ha sempre creduto nel progetto e nel proprio lavoro investendo molto negli anni sia economicamente che fisicamente, allargandosi costruendo e rinnovando completamente i locali nel 2005 e, continuando ad apportare modifiche e migliorie per far sì che i clienti abbiano sempre più servizi e comodità!

E veniamo all’oggi, qui voglio dedicare spazio ai giovani poiché loro sono il futuro di questo locale che permettetemi di definire storico.


Matteo,dal 2019 affianca il papà al bancone del bar alla gestione dei clienti della cantina (che vanta vini eccellenti) e nel frattempo fa anche alcuni corsi da sommelier per approfondire la materia è ciò che aveva appreso a scuola, dal 2020 approda in cucina il fratello Luca (anche lui con diploma di cucina presso L alberghiero di Mondovì).

Luca pur giovanissimo vanta un curriculum di tutto rispetto, che gli permette di portare avanti la cucina in modo innovativo con passione e sempre un occhio alla tradizione. Appena diplomato fa esperienza da grandi nomi come Ezelino, Renzo a Cervere , ma soprattutto lavora 1 anno nella brigata di Antonino Canavacciuolo a Villa Crespi! Che dire di più provare per credere.

Con i ragazzi, sempre sotto l’occhio attento di papà Aldo e mamma Cinzia, il locale ha svoltato verso una nuova identità , sempre fatta di sapori antichi di tradizione e un pizzico di innovazione, ora non ci resta che augurare a questi due giovani uomini di proseguire nel loro impegno lavorativo di ottenere sempre più successo e di non dimenticare mai le loro radici che attualmente sono molto ben piantate e profonde!

Auguri a tutti voi per i vostri 50 anni, che possiate proseguire con amore e passione ciò che siete riusciti a solidificare in questo lungo periodo, grazie per tutto quello che ci avete dato in questo lungo viaggio che abbiamo iniziato con i nonni e spero per voi, proseguirà con i vostri Figli!

Rosalia Grillante, vostra fedele cliente ed amica da una vita!

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU