Scuole e corsi - 29 novembre 2022, 12:08

L'eccellenza cuneese passa tra i banchi. Dai licei ai professionali la classifica delle migliori scuole nella Granda

L'analisi condotta da Eduscopio per Fondazione Agnelli segnala anche per questa edizione una gran qualità di formazione in tutti i plessi scolastici della provincia di Cuneo, sia in termini di preparazione per chi vorrà proseguire gli studi, sia per chi desidera entrare nel mondo del lavoro

L'eccellenza cuneese passa tra i banchi. Dai licei ai professionali la classifica delle migliori scuole nella Granda

Online da oggi l’edizione 2022/2023 di Eduscopio, lo strumento di orientamento scolastico  della Fondazione Agnelli che valuta la qualità degli istituti di tutta Italia (oltre 7.700 scuole) mettendo a confronto gli esiti universitari e lavorativi di oltre un milione di diplomati

Sul sito educoscopio.it è possibile scegliere la scuola in base a un’eventuale  prospettiva universitaria dopo le superiori o sulle possibilità di inserimento nel mondo del lavoro. 

Come era stato per le ultime edizioni di edusopio anche l’edizione 2022-2023 evidenzia una gran qualità di formazione in tutti i plessi scolastici della provincia di Cuneo, sia in termini di preparazione per chi vorrà continuare gli studi, sia per chi desidera entrare nel mondo del lavoro.

Per quanto riguarda un percorso con finalità universitaria la scuola ad aver ottenuto l’indice più alto è il Liceo Scientifico Vasco-Beccaria-Govone di Mondovì (con un punteggio che sfiora il 93). Mentre sull’inserimento nel mondo del lavoro il miglior risultato lo ottiene il Guala di Bra (indice a 88) per quanto riguarda sbocchi lavorativi nel settore industriale e nell’artigianato.

CHI PREPARA MEGLIO PER L'UNIVERSITA'?

Andando nello specifico dei vari percorsi tra i 'classici' della provincia di Cuneo guida quest’anno la classifica il Govone di Alba, seguito dal Gandino di Bra e dal Peano-Pellico di Cuneo tutti con indici sopra l’80, come quasi tutti i ‘classici' della Granda. 

Per lo scientifico, come detto, guida la classifica il Vasco-Beccaria-Govone di Mondovì, seguito dal Cocito di Alba e dal Peano Pellico. Anche qui indici molto alti in tutte le superiori prese in esame su questo territorio. 

Per l’indirizzo scienze applicate la prima scuola per preparazione universitaria è il Cocito di Alba, seguito dal Peano-Pellico di Cuneo e dal Vallauri di Fossano. 

Tra le scienze umane il miglior risultato è stato ottenuto dal De Amicis di Cuneo, seguito dal Vasco-Beccaria-Govone e dell’Ancina di Fossano. 

Il ‘miglior’ linguistico in ottica universitaria è l’Ancina di Fossano, seguito dal De Amicis di Cuneo e dal Vasco Beccaria Govone di Mondovì. 

Per quanto riguarda l’artistico l’Amleto Bertoni di Saluzzo si attesta davanti al Bianchi-Virginio di Cuneo e al Pinot Gallizio di Alba. 

Sull’ambito tecnico economico davanti a tutti c’è il Bonelli di Cuneo, il Vallauri di Fossano e il Denina di Saluzzo.

Mentre in ambito tecnico-tecnologico il Virginio Bianchi, seguito a ruota dall’Itis Dalpozzo di Cuneo e dal Vallauri di Fossano. 

CHI CONSENTE UN INGRESSO NEL MONDO DEL LAVORO?

L’analisi eduscopio prende in esame anche le prospettive occupazionali dopo il diploma. 

Nell’indirizzo tecnico-economico guida il Vallauri di Fossano, seguito dall’Einaudi di Alba e dal Grandis di Cuneo.  

Per quanto concerne uno sbocco lavorativo in ambito tecnico tecnologico il primo istituto per occupazione rimane il Vallauri, seguito dal Dalpozzo di Cuneo e dall’Einaudi di Alba. 

Tra le scuole professionali con sbocchi nei servizi al primo posto si trova il Donadio di Dronero, seguito dal Grandis di Cuneo e dal Giolitti-Bellisario-Paire di Mondovì. 

Per industria e artigianato l’indice migliore è stato ottenuto dal Guala di Bra, seguito dal Grandis e dal Marconi-Cravatta di Savigliano. 

Tutte le informazioni sono consultabili al sito eduscopio.it

Daniele Caponnetto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU