/ Attualità

Attualità | 01 dicembre 2022, 16:30

Alba, l'associazione San Giovanni premia Francesco Profumo e ricorda don Renato Gallo

Domenica 11 dicembre la consegna dell'annuale riconoscimento al presidente della Fondazione Compagnia di San Paolo e l'assegnazione della borsa di studio in memoria di Alberto Reinero

Francesco Profumo, qui nominato socio onorario della Famija Albeisa

Francesco Profumo, qui nominato socio onorario della Famija Albeisa

Domenica 11 dicembre la parrocchia di San Giovanni Battista di Alba sarà sede di due importanti iniziative, realizzate grazie al contributo della Fondazione CRC.

Alle ore 15.30, il presidente dell’Associazione San Giovanni Attilio Cammarata consegnerà il Premio San Giovanni 2022, con cui il sodalizio, ogni anno, premia un personaggio che ha saputo, con dedizione e passione, valorizzare e far conoscere la chiesa, il borgo e la Città di Alba.

L’edizione di quest’anno vedrà premiato Francesco Profumo, presidente di Fondazione Compagnia San Paolo, per motivazioni che verranno presentate nel dettaglio durante la cerimonia.

Contestualmente, l’occasione sarà propizia per fare il punto sulle attività di valorizzazione che si sono svolte nell’ultimo anno, concentrate in particolare sul portico e sul giardino della chiesa, con l’inaugurazione a ottobre dell’aiuola ispirata e dedicata alla figura di Pinot Gallizio.

A seguire, un nuovo momento di estrema importanza e di raccoglimento per la comunità: la famiglia del compianto Alberto Reinero (1930-1983) assegnerà una borsa di studio a uno studente meritevole dell’Istituto diocesano di musica sacra. Il professor Reinero fu una figura di notevole spessore nel panorama culturale locale. Si dipolomò in canto a Verona, fu direttore di formazioni corali e si adoperò per la divulgazione della cultura musicale. Per la comunità è particolarmente caro ricordarlo in quanto organista nella chiesa di San Giovanni.

Ad animare il pomeriggio, Gabriella Settimo, voce soprano, e Giacomo Barbero, all'organo, si esibiranno in un concerto con brani di musica sacra. L’evento è gratuito e aperto a tutti.

La figura di don Renato Gallo verrà invece ricordata dall’Associazione San Giovanni e dalla parrocchia domenica 18 dicembre alle ore 20.45 con il concerto libero e gratuito “Aspettando il Natale”. Si esibiranno nella chiesa di San Giovanni il Coro Monteu Roero "San Nicolao" diretto da Marco Viberti, il Coro Liceo Classico "Anna Maria Alessandria", il Coro di Lequio Tanaro "Note in Libertà" e il Coro della Famija Albeisa diretti da Giordano Ricci. La figura del parroco canonico che ha camminato con la comunità per 25 anni sarà rievocata anche da letture e pensieri.

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium