/ Politica

Politica | 01 dicembre 2022, 13:13

Saluzzo, il Consiglio comunale compatto per dire "no" alla violenza sulle donne

Ieri sera, in apertura di seduta, i consiglieri hanno indossato una pettorina, offerta dallo Zonta Club. In aula gli interventi della consigliera Piano e dell’assessore Gullino

I consiglieri saluzzesi con la pettorina contro la violenza di genere (foto Mauro Piovano)

I consiglieri saluzzesi con la pettorina contro la violenza di genere (foto Mauro Piovano)

Un gesto simbolico, ma importante, quello fatto ieri sera dal Consiglio comunale di Saluzzo per dire "no" a ogni forma di violenza sulle donne.

Accogliendo l’invito dello Zonta Club, in apertura di seduta, i consiglieri hanno indossato una pettorina per manifestare la loro vicinanza, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne (25 novembre) all’Altra metà del cielo.

Hanno preso la parola consigliera Alessandra Piano, che è anche vicepresidente dello Zonta, la quale ha ricordato come il fenomeno, in Italia, sia in drammatico aumento, specie tra le mura domestiche.

Ha fatto seguito l’intervento dell’assessore Attilia Gullino, la quale ha ampliato l’orizzonte evidenziando come nel mondo siano milioni le donne vittime di varie forme di violenze. Gullino ha ricordato la recente fiaccolata di solidarietà promossa per dimostrare la vicinanza alle donne iraniane che da mesi si stanno battendo- sovente al prezzo del carcere e della vita stessa – per vedere affermati i loro diritti di libertà.

Nessun intervento, invece, da parte della componente maschile del Consiglio, che – per quanto di circostanza - sarebbe stato interessante sentire, considerato che il problema riguarda soprattutto gli uomini.

GpT

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium