/ Saluzzese

Saluzzese | 03 dicembre 2022, 19:29

Una serata fotografica per raccogliere fondi per il monastero di Rifreddo

L'anno 2022 volge al termine e con esso la campagna di fundraising dell'associazione Luna Lucebat impegnata nel progetto "Monastero a porte aperte". Venerdì 9 dicembre l'evento con il fotografo Fulvio Beltrando

Una serata fotografica per raccogliere fondi per il monastero di Rifreddo

Con la fine del 2022 si concluderà la campagna di raccolta fondi dell'associazione Luna Lucebat per il Monastero di Rifreddo.

Il prossimo venerdì 9 dicembre alle ore 21 presso il Salone Parrocchiale di Rifreddo l'associazione organizzerà una serata di proiezione di video fotografici del fotografo revellese Fulvio Beltrando dal titolo "Natura agli estremi".

"Per realizzare il progetto "Monastero A Porte Aperte" avevamo un obiettivo
di 20 mila euro - scrive in una nota la presidente dell'associazione Federica Conti - Da Pasqua ad oggi abbiamo raccolto in vari modi, grazie alla generosità di 59 donatori, 14 mila euro, il 70% del totale. Un bel risultato, frutto della generosità di tante e tanti rifreddesi, e non solo, che hanno a cuore il futuro di questo complesso così importante e rappresentativo della storia del nostro territorio. Vi scriviamo per ringraziarvi e per provare a fare insieme l'ultimo passo che manca per raggiungere l'obiettivo per un "Monastero A Porte Aperte”. Per questo vi chiediamo ancora un aiuto, grande o piccolo che sia."

"Nel frattempo - prosegue la nota - con i fondi già raccolti abbiamo dato il via ai lavori di allestimento. Saranno effettuati dalla ditta Showbite che installerà tutta la parte di messa in sicurezza e il sistema di proiezione, con la supervisione della Consulta regionale per i beni culturali ecclesiastici del Piemonte e della Valle d'Aosta."

Alla fine della serata verrà distribuita ai presenti una cartolina del Monastero, tratta da un servizio del fotografo Beltrando, che potrà essere utilizzata per gli scambi augurali natalizi.

Le donazioni si possono effettuare accedendo al sito “Rete del dono Monastero a porte aperte” oppure tramite bonifico al comune con la causale “monastero a porte aperte” IBAN: IT55O0306946701100000046033

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium