/ Eventi

Eventi | 04 dicembre 2022, 08:13

Ad Alba il bando per la nomina del Garante comunale dei detenuti

Tutte le candidature dovranno pervenire entro sabato 31 dicembre

Ad Alba il bando per la nomina del Garante comunale dei detenuti

Il Sindaco di Alba Carlo Bo deve nominare il "Garante comunale delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale” istituito con deliberazione del Consiglio comunale n. 56 del 26/06/2015.

 

Il garante resta in carica cinque anni e può essere confermato una sola volta.


Requisiti:

-      esperienza nel campo delle scienze giuridiche

-      dei diritti umani

-      delle attività sociali in istituti di prevenzione e pena e/o l’ufficio per l’esecuzione penale esterna

-      nel campo delle attività sociali.

 

Tale ruolo è incompatibile con altre cariche istituzionali, anche elettive, ovvero incarichi di responsabilità in partiti politici.

Il Garante non può essere un dipendente del Comune di Alba e dell’amministrazione giudiziaria.

Non possono essere candidati coloro che abbiano riportato condanne definitive o condanne per delitti contro l’amministrazione della Giustizia.

Il Garante non ha diritto ad indennità od emolumenti per l’attività prestata, solo il diritto al rimborso delle spese sostenute, debitamente autorizzate e documentate.

 

Le candidature devono essere presentate alla Segreteria Generale del Comune di Alba - Ufficio Contratti (Piazza Risorgimento n. 1 – 12051 – Alba) tramite PEC all’indirizzo: comune.alba@cert.legalmail.it; oppure consegnate a mano allo stesso ufficio o via e-mail all’indirizzo: segreteriagenerale@comune.alba.cn.it.  In oggetto scrivere: “Candidatura per il Garante dei Detenuti”.

 

Le domande devono essere presentate entro e non oltre le ore 12.00 di sabato 31 dicembre 2022.

 

La domanda, completa di generalità (nome e cognome, luogo e data di nascita, residenza, domicilio, codice fiscale, recapito telefonico, e-mail ed eventuale indirizzo PEC), deve essere accompagnata dai seguenti allegati:

-      curriculum vitae dettagliato, sottoscritto in calce e dichiarato veritiero sotto la propria personale responsabilità, dal quale si evinca il possesso dei requisiti richiesti;

-      titolo di studio;

-      attività lavorativa svolta.

 

Altri dettagli sui requisiti e sulle competenze del Garante dei detenuti sono sul bando pubblicato sul sito: https://www.comune.alba.cn.it/ e sull’Albo Pretorio del Comune di Alba.

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium