/ Saluzzese

Saluzzese | 04 dicembre 2022, 09:39

A Saluzzo al via il progetto di Ratatoj Aps “Non è un Paese per vecchi”

Percorso di formazione cinematografica “Cinema e Immagini per la scuola” promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione

A Saluzzo al via il progetto di Ratatoj Aps “Non è un Paese per vecchi”

Al via il nuovo progetto di Ratatoj Aps “Non è un Paese per vecchi”, che consiste in un percorso di formazione cinematografica all’interno del Bando “Cinema e Immagini per la scuola” del Piano nazionale di educazione all’immagine per le scuole promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione. Il titolo del progetto si ispira al capolavoro cinematografico dei fratelli Cohen.

Il progetto, che vede come capofila Ratatoj, si svilupperà nei territori di Saluzzo, Racconigi, Dronero, Carmagnola, Almese e Corneliano d’Alba. Sul territorio saluzzese saranno coinvolte tutte le scuole, coinvolgendo gli studenti ed i docenti degli Istituti “Soleri - Bertoni”, “G. B. Bodoni”, “Denina” e l’Istituto Comprensivo di Saluzzo e vede la direzione scientifica del regista Fredo Valla. A tal proposito Fredo Valla dichiara:

“Non si tratta semplicemente di portare alcuni film nelle scuole per coltivare o far nascere nei giovani studenti la passione o l'interesse per il cinema. Il progetto è più ambizioso: direi più  profondo. Credo in un cinema che modifica gli sguardi, in un cinema che contribuisce a cancellare i pregiudizi, ad aprire le nostre menti assopite (o ancora da formare); che ci fa scoprire il mondo, le sue diversità, che ci aiuta a comprendere - anche attraverso le memorie - la nostra contemporaneità. A scegliere da che parte stare. Dunque il cinema nelle scuole  "per crescere", per maturare la consapevolezza di noi stessi. E ciò attraverso la narrazione di "belle storie" da vedere e ascoltare”.

 

Il progetto ha lo scopo di sviluppare l’offerta formativa sul linguaggio cinematografico dei territori delle aree interne. È stato ideato con l’obiettivo inoltre di rafforzare la rete tra soggetti culturali e scolastici per la promozione ed il rafforzamento di percorsi di consapevolezza e aumentare la qualità delle proposte cinematografiche su un territorio marginale, contestualmente allo sviluppo di una maggiore consapevolezza per gli studenti e gli insegnanti del linguaggio cinematografico sia in termini di fruizione sia di utilizzo, fornendo una formazione equa e di qualità.

Verranno dunque attivati laboratori formativi per gli studenti e le studentesse sul linguaggio cinematografico in scuole di diverso ordine e grado, insieme a percorsi di formazione specifici per gli insegnanti  sulle metodologie per utilizzare il cinema come strumento educativo. Verranno inoltre organizzate proiezioni cinematografiche gratuite dedicate agli studenti e alla comunità educante per valorizzare ed arricchire il percorso formativo.

Il progetto avrà la durata dell’anno scolastico in corso e terminerà a maggio 2023. Informazioni su www.ratatoj.it

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium