/ Attualità

Attualità | 05 dicembre 2022, 20:17

A Cuneo il congresso provinciale del sindacato Nidil della CGIL

Venerdì 9 dicembre presso la Camera del Lavoro durante il quale sarà eletto anche il gruppo dirigente ed il Segretario generale

Maurizio Landini è stato primo firmatario del documento "Il Lavoro Crea Il Futuro"

Maurizio Landini è stato primo firmatario del documento "Il Lavoro Crea Il Futuro"

Nidil è il sindacato della CGIL che rappresenta i lavoratori precari e disoccupati, anche in Provincia di Cuneo Nidil è attivo dal 2013, conta quasi 2000 iscritti, che nelle 45 assemblee di base hanno eletto 31 delegati al 3° Congresso Provinciale Nidil Cuneo che si svolgerà venerdì 9 Dicembre 2022 presso la Camera del Lavoro di Cuneo.

I 31 delegati sono rappresentativi di tutte le tipologie di precariato: lavoratori somministrati, a partita Iva individuale, tirocinanti, volontari del Servizio Civile, Collaboratori, precari, disoccupati. 

Tutti i delegati eletti al congresso si sono schierati a favore del Documento "Il Lavoro Crea Il Futuro", primo firmatario Maurizio Landini e della maggioranza del Comitato Direttivo Nazionale della CGIL.

Nel Congresso Provinciale, oltre ad un ulteriore approfondimento dei temi congressuali, si discuteranno i problemi relativi alla contrattazione svolta in provincia da Nidil che unitariamente alle altre due sigle sindacali ha ottenuto rilevanti risultati sul versante delle assunzioni stabili e sul versante della garanzia della parità di trattamento tra lavoratori fissi e precari.

Si affronteranno anche i problemi relativi alle forme di precariato più spinte e meno tutelate con l'obiettivo di estendere anche a loro le tutele necessarie. Si parlerà delle battaglie fatte ed in corso dove si chiede anche l'intervento delle istituzioni locali affinchè si adoperino per sostenere le richieste volte a trovare percorsi per affrontare la crisi per ridurre i licenziamenti con accordi che restituiscano ai lavoratori precari quella dignità perduta da anni, perdita che troppo spesso viene considerata erroneamente ineluttabile.

Si farà una valutazione del problema della disoccupazione in provincia, dell'utilizzo degli ammortizzatori sociali e del reddito di cittadinanza che non prevede solo un'indennità economica ma anche un patto con il disoccupato per integrarsi nel mondo del lavoro.

Il Congresso valuterà anche l'importante ruolo di tutela individuale che Nidil svolge attraverso i suoi sportelli che danno l'assistenza necessaria per usufruire del welfare contrattuale in merito a sanità integativa, previdenza, formazione, prestiti e sostegno al reddito.

Il Congresso eleggerà il gruppo dirigente della categoria e il Segretario Generale.

Al Congresso Provinciale parteciperanno la Segretaria Organizzativa Nidil Nazionale Silvia Simoncini ed il Coordinatore Nidil Piemonte Danilo Bonucci. 

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium