/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 05 dicembre 2022, 20:13

Studenti del Donadio di Dronero allo spettacolo teatrale "Campo minato di sogni recisi"

Portato in scena dalla compagnia teatrale “Mangiatori di nuvole” presso il Teatro Iris

Gli studenti del Donadio allo spettacolo teatrale

Gli studenti del Donadio allo spettacolo teatrale

Emozione e commozione, questa mattina lunedì 5 dicembre, per gli allievi delle classi III e, IV e V dell’IIS Alberghiero “Donadio” accompagnati dai docenti allo spettacolo teatrale “Campo minato di sogni recisi”, portato in scena dalla compagnia teatrale “Mangiatori di nuvole” presso il Teatro “Iris” di Dronero.

“Grazie a Giulia Brenna e Omar Ramero dei Mangiatori di Nuvole per la proposta di questo spettacolo “forte” nelle tematiche e nel modo di affrontarle. – ha detto la prof.ssa Rosanna Bruno, che ha seguito l’iniziativa - L'opera affronta temi come violenza sulle donne, violenza domestica, bullismo, omofobia e guerra, nell'ottica della sensibilizzazione degli studenti circa tali problematiche.

I “mangiatori di Nuvole da anni collaborano con la nostra scuola, nell’ambito dei progetti legati all’ampliamento dell’offerta formativa, con il progetto “Teatro”, che lo scorso anno ci ha portato alla vittoria al Festival dello studente. Invitiamo naturalmente i nostri studenti a partecipare numerosi al laboratorio extrascolastico per conoscere un mondo, quello del teatro, molto coinvolgente e arricchente”.

“Campo minato di sogni recisi” è uno spettacolo scritto e diretto da Giulia Brenna e Omar Ramero dell’associazione buschese Mangiatori di nuvole. Sette giovani attori danno vita ad altrettante storie il cui tratto comune è la violenza. I sette personaggi si trovano in un non-luogo, una specie di limbo in cui raccontano le loro storie. Anna, ebrea in fuga durante la persecuzione nazista; Tom e Fritz, due giovani soldati che appartengono a fazioni opposte ma che la notte di Natale trasformano la trincea in un luogo di fratellanza; Celeste, vittima di violenza domestica; Maria, che fugge dall’Albania in gommone dopo aver perso tutto; Marco, giovane omosessuale vittima dei pregiudizi e anche di se stesso; Luisa, giovane spia che sa sfruttare i pregiudizi sulle donne per apparire inoffensiva.


cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium