/ Attualità

Attualità | 05 dicembre 2022, 20:03

Dimessa dall’ospedale la bambina investita a Vaccheria di Guarene

A quattro giorni dal fatto positivo epilogo per il sinistro verificatosi lungo la traversa interna dalla 231

La scena dell'incidente

La scena dell'incidente

A quattro giorni dall’incidente è stata dimessa dall’ospedale di Verduno ed è potuta finalmente tornare a casa dai propri familiari la bambina che nel pomeriggio di giovedì scorso, 1° dicembre, era rimasta vittima di un investimento stradale a Vaccheria di Guarene.

La piccola, dieci anni, era stata travolta da una Fiat Punto in quel momento di passaggio sulla traversa della Strada Statale 231 interna alla frazione.

Alla guida del veicolo, ora prossimo al dissequestro dopo le perizie del caso, un uomo residente in un vicino centro delle Langhe, che fortunatamente procedeva a velocità contenuta e che probabilmente non si è avveduto della presenza della bambina, intenta ad attraversare sulle strisce pedonali.

L’uomo si era immediatamente fermato a prestare soccorso. Sul posto erano giunti i sanitari del servizio regionale 118, che aveva disposto il trasporto della piccola al Dea di Verduno in codice di gravità giallo, e la Polizia Locale di Guarene, impegnata nella regolazione del traffico e nei rilievi dell’incidente. Anche l’alcol test effettuato al guidatore aveva dato esito negativo.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium