/ Taglia 14-19

Taglia 14-19 | 01 gennaio 2023, 19:45

TAGLIA 14-19: RACCONTI DALL’ETA’ DEI SOGNI / Enrico

"Enrico è profondo, ma pochi lo capiscono. Scavare dentro di noi e in profondità non è sempre comodo. Ci obbliga ad aprire gli occhi, a scovare i nostri scheletri, a guardare in faccia ciò che ci fa paura e a cercare la forza per avere in mano una soluzione".

TAGLIA 14-19: RACCONTI DALL’ETA’ DEI SOGNI / Enrico

“Taglia 14-19” è una raccolta di storie vere, riproposte sotto pseudonimo. Un progetto che nasce dopo tre anni di ricerca, tra fonti orali e scritte, tra studenti e studentesse delle superiori in età compresa, appunto, tra i 14 e i 19 anni. Amarezza, gioia ed emozioni palpabili riproposti attraverso i loro occhi, i temi scritti, i “pizzini” lasciati nell’agenda dell’insegnante, i messaggi durante i periodi di vacanza e i dialoghi sospesi tra un intervallo e l’altro. Ragazzi e ragazze che hanno una loro visione del mondo e della vita, anche se coglierle non è sempre così immediato.

L’autrice. Francesca Gerbi è un’insegnante di lettere e sostegno nelle scuole superiori, giornalista e scrittrice. Con l'editrice "La collina dei libri" ha appena dato alle stampe "La memoria di Viola", romanzo col quale affronta con delicatezza lo spinoso tema dell’Alzheimer.***

Enrico

Enrico è un pratico, la lingua madre è il piemontese.
Enrico è profondo, ma pochi lo capiscono.
Scavare dentro di noi e in profondità non è sempre comodo. Ci obbliga ad aprire gli occhi, a scovare i nostri scheletri, a guardare in faccia ciò che ci fa paura e a cercare la forza per avere in mano una soluzione. Chi si analizza vuole migliorare, crescere, sciogliere, risolvere. Forse è questa la ragione per cui molti preferiscono passare il tempo solo a lamentarsi. 

Enrico non si lamenta, lui lavora, anche se ha 14 anni.
Maledire la vita non cambierà la nostra situazione, ma affrontarla da un altro punto di vista forse si. Quindi, e sottolineo forse, scavarsi dentro per capire la natura prima delle nostre emozioni è la vera ricetta per la felicità. Quella che disinfettando brucia, ma che cicatrizza davvero trasformando ciò che ci ha segnato in forza.
Enrico ha i suoi giorni pieni di stanchezza. È la vita, fatta di mille colori. Nessuno si salva da solo, ma tutti possono fare un pezzettino per costruire la felicità propria e altrui. Scaviamo nel nostro animo il perché siamo in questa vita e non avremo mai più la sensazione di esistere senza uno scopo.

Francesca Gerbi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium