/ Agricoltura

Agricoltura | 13 gennaio 2023, 12:49

Vino come sigarette, Gancia: "Dalla Commissione Europea decisione irresponsabile"

L'europarlamentare della Lega: "Violato principio di proporzionalità del consumo responsabilità. Approccio danneggia l'intera filiera del vino, che solo in Italia vale 14 miliardi"

Gianna Gancia, europarlamentare della Lega

Gianna Gancia, europarlamentare della Lega

"La decisione della Commissione Europa di permettere all'Irlanda di mettere in etichetta sul vino i danni per la salute è irresponsabile e contro il buon senso. In questo modo viene violato il principio di proporzionalità del consumo responsabile che crea un precedente pericoloso di allarmismo antiscientifico. Un approccio che danneggia l'intera filiera del vino che, solo in Italia, vale 14 miliardi. Ora bisogna fare fronte comune perché la Commissione Europea torni sui suoi passi e non metta a rischio migliaia di posti di lavoro nell'intera Unione".

Lo afferma l’onorevole Gianna Gancia, europarlamentare della Lega.

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium