/ Attualità

Attualità | 20 gennaio 2023, 12:03

Insetti a tavola, il no di Bergesio (Lega): "Dall'UE folle via libera, difendiamo il sistema Italia"

"Occorre tutelare i consumatori e il sistema agroalimentare italiano, esempio di sostenibilità e sicurezza alimentare a livello mondiale"

Giorgio Maria Bergesio

Giorgio Maria Bergesio

"Folle il via libera della Commissione europea alla commercializzazione delle larve del verme della farina minore nei Paesi del Vecchio Continente. I bruchi, i coleotteri, le formiche o le cavallette a scopo alimentare sono molto lontani dalla realtà culinaria nazionale italiana ed europea. Questa irragionevole ‘iniziativa’, insieme alla carne sintetica, diventa un attacco frontale alla ‘dieta mediteranea’".

Così in una nota il senatore della Lega Giorgio Maria Bergesio, vicepresidente in commissione Industria, Commercio, Turismo, Agricoltura e Produzione agroalimentare a Palazzo Madama.

"Una corretta alimentazione, inoltre, non può prescindere dalla tradizione e dalla cultura dei nostri territori. Occorre tutelare i consumatori e il sistema agroalimentare italiano, esempio di sostenibilità e sicurezza alimentare a livello mondiale".

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium