/ Sanità

Sanità | 20 gennaio 2023, 14:48

La Fondazione Crs dona un ecografo all’ospedale di Saluzzo

Un importante contributo alla Medicina Interna diretta dal dr. Dutto

La Fondazione Crs dona un ecografo all’ospedale di Saluzzo

Un ecografo di fascia medio-altra è stato donato alla struttura complessa Medicina Interna dell’ospedale di Saluzzo dalla locale Fondazione della Cassa di Risparmio.

Ala consegna formale oggi in reparto erano presenti il direttore sanitario di Presidio Giovanni Siciliano, il Primario Luca Dutto con i coordinatori Valerio Galeasso e Ines Galliano. La Fondazione era rappresentata dal vice presidente Roberto Civalleri e Rita Bussi che fa parte del Cda.

Dutto: “L’apparecchiatura si aggiunge a un altro ecografo (e a uno portatile) e ci consente di lavorare meglio nell’intero reparto. La recente donazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo consente di effettuare ecografie addominali e inoltre è dotata di varie sonde per la parte cardiaca e vascolare. Per gli internisti e gli urgentisti è uno strumento imprescindibile, rappresenta un po’ il nuovo fonendoscopio. Lo strumento conferma l’esame obiettivo sul paziente e talora permette anche di scriminare la causa del problema, ad esempio in caso di infarto”.

Siciliano, che ha ringraziato la Fondazione a nome della Direzione Generale dell’Asl, ne ha ricordato l’impegno costante (tra l’altro, lo stanziamento, nel 2022, di 100 mila euro per la realizzazione della nuova Dialisi) “anche nella valorizzazione dell’innovazione tecnologica dell’ospedale.”

I coordinatori hanno sottolineato come l’ecografo sia ormai uno strumento utilizzato da alcuni infermieri, specializzati, soprattutto per la gestione degli accessi venosi centrali. 

All’evento era presente il vice sindaco di Saluzzo, Franco Demaria.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium