/ Volley

Volley | 20 gennaio 2023, 17:15

Volley femminile A1: Cuneo Granda S.Bernardo, a Cremona per invertire la rotta

Gatte a caccia del primo successo del 2023 sul campo, tradizionalmente ostico per i colori biancorossi, della VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore. Szakmáry: "Periodo difficile, serve vincere per svoltare"

Domenica 22 le gatte cercano una vittoria anche per riscattare la netta sconfitta con Casalmaggiore del girone di andata (credit Danilo Ninotto)

Domenica 22 le gatte cercano una vittoria anche per riscattare la netta sconfitta con Casalmaggiore del girone di andata (credit Danilo Ninotto)

Dopo il derby con Chieri ancora una trasferta per la Cuneo Granda S.Bernardo, che domenica 22 (ore 17:00, diretta www.volleyballworld.tv) è attesa al PalaRadi di Cremona per la gara con le padrone di casa della VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore seste in classifica a quota 25 punti. Se Cuneo, decima con 16 punti, ci arriva con la necessità di mettersi alle spalle le cinque sconfitte nelle ultime sei partite e il digiuno di vittorie del 2023, la squadra dell'ex tecnico cuneese Andrea Pistola approccia la sfida con le gatte sulle ali dell'entusiasmo per aver espugnato l'Arena di Monza domenica scorsa.

QUI CUNEO GRANDA S.BERNARDO Tre punti nelle ultime sei gare, uno nelle ultime due: il momento difficile della Cuneo Granda S.Bernardo è attestato anche dai numeri. L'inizio del girone di ritorno è stato la fotocopia dell'inizio di quello di andata, con una sconfitta al tie-break con Vallefoglia e la battuta d'arresto con Chieri che non ha portato punti alla compagine biancorossa. Due k.o. accomunati da un approccio troppo timoroso che ha costretto le gatte a inseguire in entrambe le occasioni: nel derby con Chieri la scossa è arrivata soltanto nel cuore del terzo set, poi vinto. Al PalaRadi di Cremona, campo tradizionalmente ostico per i colori biancorossi (una sola vittoria, quella della passata stagione), servirà dunque scendere in campo con la giusta cattiveria agonistica e con l'attenzione indispensabile per evitare quei cali che hanno spesso condannato la formazione allenata da coach Zanini, come quello del terzo set con Vallefoglia e del quarto set con Chieri, due parziali in cui le cuneesi, avanti con un buon margine, si sono spente e hanno permesso alle avversarie di rientrare e prendere il largo. All'andata la VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore si impose nettamente al palazzetto dello sport di Cuneo, trascinata da una super Frantti: domenica la Cuneo Granda S.Bernardo, che potrà contare sul supporto di una delegazione di Crazy Cats biancorossi, è determinata a scrivere una storia con un finale diverso, anche per presentarsi ai quarti di finale di Coppa Italia Frecciarossa di martedì 24 con la fiducia necessaria per ben figurare al cospetto delle campionesse del mondo di Conegliano. Per vedere le biancorosse di nuovo in azione tra le mura amiche servirà attendere domenica 5 febbraio, quando a Cuneo arriverà il Volley Bergamo 1991 capitanato dall'ex Federica Stufi (biglietti disponibili in sede e su Liveticket dalle ore 14:30 di mercoledì 25). 

GRÉTA SZAKMÁRY, SCHIACCIATRICE CUNEO GRANDA S.BERNARDO «Stiamo attraversando un periodo difficile, e la partita con Casalmaggiore deve essere quella della svolta. In settimana abbiamo spinto molto in allenamento, lavorando su quello che ha funzionato meno nelle ultime gare. Siamo consapevoli del buon momento di Casalmaggiore, ma andiamo a Cremona per vincere e iniziare un percorso che da qui alla fine della regular season deve portarci più in alto in classifica».

LE AVVERSARIE La VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore ha iniziato il 2023 con due maratone di cinque set: nella prima le rosa sono state sconfitte a domicilio da Chieri, mentre nella seconda hanno festeggiato una vittoria pesante all'Arena di Monza. Sono già sette i tie-break stagionali delle casalasche, contro i sei disputati dalle cuneesi. Se Frantti, quarta nella classifica delle migliori realizzatrici con 245 punti, Lohuis, prima per muri a quota 52 insieme a Gray e De Bortoli si sono confermate su altissimi livelli, nel successo su Milano ha brillato la stella di Malual, che con i suoi 24 punti non ha fatto sentire l'assenza di capitan Dimitrova, alle prese con una ricaduta dell'infortunio che ne ha condizionato pesantemente la stagione.

LE EX Con Beatrice Agrifoglio ancora fuori per infortunio l'unico ex dell'incontro è il tecnico Andrea Pistola

I PRECEDENTI Bilancio in parità (4-4)  

GLI ARBITRI Caretti e Grassia

COME SEGUIRE IL MATCH DA CASA Diretta streaming a pagamento su Volleyball World TV (https://volleyballworld.tv/); -10% sugli abbonamenti mensili e annuali con il codice CUNEOGRANDA10

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium