/ Attualità

Attualità | 25 gennaio 2023, 18:06

"Inalberiamoci" continua: 130 alberi donati, un area in fase di piantumazione e il via alla distribuzione delle viole

Laudato Sî, la comunità fondata da Petrini e monsignor Pompili, su ispirazione dell'enciclica di Francesco, molto attiva anche a Fossano

"Inalberiamoci" continua: 130 alberi donati, un area in fase di piantumazione e il via alla distribuzione delle viole

La Comunità Laudato Si di Fossano, dopo la partecipazione alla giornata "ViviAmo il Parco" del 2 ottobre 2022 presso i bagni Pedro nel Parco Fluviale prosegue il proprio impegno nel progetto "Inalberiamoci".

A fine ottobre sono state consegnate centotrenta piante da affidare alla cittadinanza sensibile, che intenda prendersi cura dell'ambiente.

Al fine di poter coinvolgere nelle adozioni anche la popolazione che non ha la possibilità di avere un appezzamento di proprietà, la Comunità ha individuato, grazie alla generosità della Parrocchia Beata Vergine delle Grazie un'area da adibire alla piantumazione in frazione Boschetti.

L'iniziativa è supportata dal contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Fossano e dall'aiuto pratico del gruppo locale della Protezione Civile, che ha collaborato nella pulizia dell'appezzamento insieme agli Amici del Creato e al Consiglio Frazionale.

Sono già stati piantumati i primi alberelli.

Il progetto "Inalberiamoci" intende rispondere concretamente alla necessità di tutelare l'ambiente attraverso l'insediamento di nuove entità vegetali, anche al fine di migliorare la qualità della vita della comunità umana con il miglioramento dell'aria e del clima.

L'ultima azione avviata in ordine di tempo coinvolge le famiglie fossanesi, che, in occasione degli anniversari dei battesimi, riceveranno un vaso di viole a simboleggiare l'augurio di una cura reciproca tra grandi e piccoli componenti dei nuclei finalizzata alla cura del contesto naturale e di ogni creatura.

Parafrasando e interpretando il grande scrittore Jean Giono, la Comunità Laudato Si fossanese ha fatto proprio il principio per cui piantare alberi è segno di amore e fa bene all'ambiente e alla salute delle persone.

L'iniziativa della consegna delle piante di viola è stata avviata domenica 8 gennaio presso i locali della Parrocchia di San Antonio Abate e proseguirà coinvolgendo le altre comunità parrocchiali cittadine.

LE COMUNITA' LAUDATO SI

Le Comunità Laudato Si sono state lanciate nel 2018, a tre anni dalla pubblicazione dell'omonima enciclica di Papà Francesco, da Carlin Petrini, fondatore di Slow Food e Domenico Pompili, vescovo di Rieti.

La propria attività si basa sull'assunto contenuto in tale scritto secondo il quale non può esserci ecologia senza giustizia e non può esserci equità in un pianeta ambientalmente devastato.

A Fossano, chi ha desiderio e disponibilità di contribuire al progetto "Inalberiamoci" e di partecipare può rivolgersi al collettivo attraverso la posta elettronica o per telefono.

laudatosifossano@gmail.com

3387103887

Fabrizio Biolé

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium