/ Attualità

Attualità | 26 gennaio 2023, 12:45

Rifiuti e videosorveglianza: l'assessore Barbero ne parla coi quartieri di Alba

Iniziati gli incontri coi comitati cittadini. Intanto prosegue l’iter di modifica del regolamento per permettere ai privati di installare telecamere con raggio anche su suolo pubblico

L'assessore all'ambiente Lorenzo Barbero ha iniziato gli incontri con i vari comitati di quartiere di Alba

L'assessore all'ambiente Lorenzo Barbero ha iniziato gli incontri con i vari comitati di quartiere di Alba

Raccolta rifiuti e videosorveglianza. Ad Alba queste due tematiche sono state al centro di incontri e riflessioni in questi ultimi giorni grazie all’impegno della Polizia Locale (leggi l'articolo) e del Comune, nella persona dell’assessore Lorenzo Barbero.
E proprio con quest’ultimo abbiamo fatto il punto della situazione, alla luce dei suoi incontri con i comitati di quartiere, iniziati a inizio settimana, e dell’iter che prosegue per la modifica al regolamento municipale per l’utilizzo di immagini private per indagini pubbliche.

«Lunedì e martedì scorsi ha preso il via il calendario degli incontri organizzati con i vari comitati di quartiere per fare il punto soprattutto sulla situazione della nuova raccolta rifiuti. I primi due appuntamenti sono stati a Scaparoni e nel quartiere Vivaro, e devo dire che sono stati partecipati e costruttivi. Ho illustrato i dati della raccolta dei rifiuti, di cui in generale avevo già parlato con voi alcune settimane fa, che sono stati accolti in modo positivo, e ho partecipato al dibattito, caratterizzato da domande di chiarimento su raccolta, conferimento, calendario… .
Oltre a questo abbiamo affrontato anche l’argomento della sicurezza. Ho ribadito l’impegno del Comune nel proseguire l’iter di modifica del regolamento per permettere ai privati cittadini di installare telecamere con raggio anche su suolo pubblico, così da mettere a disposizione eventuali immagini alla Polizia Locale. Questo aspetto ha una doppia valenza: permette ai privati e al Comune di avere più sicurezza e più “occhi” puntati per vedere episodi di microcriminalità che, per fortuna, sono contenuti.
A livello di tempistiche stiamo concludendo la prima bozza che verrà presa in esame da una delle prossime Commissioni. Se la valutazione sarà positiva, il nuovo regolamento verrà approvato in seduta di Consiglio comunale. Spero che il tutto possa essere effettivo per l’estate/autunno prossimi».

Dopo i primi due incontri con i comitati di quartiere, continuano gli appuntamenti dell’assessore Lorenzo Barbero nelle seguenti date, ogni lunedì:

6 febbraio Piana Biglini
13 febbraio Altavilla
20 febbraio Moretta 1
27 febbraio Piave
6 marzo Moretta 2
13 marzo Mussotto
20 marzo Viale Masera
27 marzo San Cassiano
3 aprile Centro Storico
5 aprile Gallo d’Alba

Livio Oggero

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium