/ Volley

Volley | 26 gennaio 2023, 09:21

Volley maschile A3: Savigliano supera Brugherio nel recupero e consolida il terzo posto

Successo saviglianese per 3-1 al PalaSanGiorgio

Volley maschile A3: Savigliano supera Brugherio nel recupero e consolida il terzo posto

Il Monge-Gerbaudo Savigliano non sbaglia. Nel recupero della prima giornata di ritorno del Girone Bianco della Serie A3 Credem Banca, i ragazzi si coach Lorenzo Simeon riscattano l’opaca prova, seppur vittoriosa, contro Monselice dello scorso sabato, trovando un successo convincente contro la Gamma Chimica Brugherio per 3-1.

Al PalaSanGiorgio partono meglio i giovani “Diavoli rosa”, che nel primo set combattono punto a punto, spuntandola poi ai vantaggi. Dal secondo, però, sale in cattedra Savigliano, che, ben orchestrato dall’MVP del match Luca Filippi, inizia a difendere con buone percentuali e a mettere a terra palloni importanti. I biancoblu vincono nettamente il parziale (25-16) e da quel momento non abbandonano mai il controllo della partita, imponendosi anche nei due set successivi, seppur con scarto minimo: 25-23 e 25-22. Ai ragazzi di Durand, invece, non bastano i 23 punti di Van Solkema, miglior realizzatore dell’incontro, e i 20 di Barotto.Con questo successo, capitan “Ciccio” Dutto e compagni fanno un importante balzo in classifica, portandosi a quota 38, appena due punti sotto il secondo posto di Pineto e a +6 su Macerata, avversario del prossimo match casalingo dei cuneesi, il prossimo 4 febbraio. Nel mezzo, però, il Monge-Gerbaudo chiuderà il mese di gennaio in trasferta, domenica 29, sul campo di Mirandola.

I sestetti iniziali Coach Simeon conferma lo starting six delle ultime uscite: diagonale Filippi-Spagnol, Galaverna e Nasari schiacciatori, “Ciccio” Dutto e Rainero al centro. Liberi in rotazione Gallo e Rabbia. Coach Durand propone Biffi al palleggio, Barotto opposto, Innocenzi e Mati al centro, Carpita e Van Solkema in 4, Marini Libero.

Primo set Il primo parziale conferma le sensazioni della vigilia: sarà una partita tiratissima. Brugherio chiude avanti il primo terzo (8-9), ma Savigliano rientra e, trascinato da due muri consecutivi di Rainero, piazza il sorpasso (17-16), nonostante qualche errore di troppo al servizio. Il finale è combattutissimo, con Brugherio che scappa sul 21-23, ma viene ripreso dai padroni di casa. Sul 23-24, Simeon ferma il gioco e al ritorno in campo gli ospiti sbagliano la battuta. Si va ai vantaggi, dove è un attacco-out di Spagnol, confermato dal video-check, a confermare il successo di Brugherio. 24-26.

Secondo set Durand propone Ichino al centro per Carpita, ma i biancoblu ritornano in campo meglio e si portano sul 5-3 con un attacco di Nasari. Spagnol sorprende Brugherio con un servizio corto che va a buon segno: 9-5 e ospiti costretti al time-out. Al ritorno in campo, gli ospiti sbagliano ancora, per il 10-5. I monzesi fermano ancora il gioco poco dopo, sul 13-7. Un ace di Galaverna amplia ancora il divario tra le due squadre: 16-9 e padroni di casa in controllo, complice anche qualche errore di troppo al servizio dei lombardi. Sul 20-13 gioco interrotto per qualche minuto per consentire al preciso staff cuneese di risistemare la fettuccia della rete. Un primo tempo di Rainero, dopo un lungo scambio, porta il Monge-Gerbaudo sul massimo vantaggio: 23-14. Sono nove i set-point per i padroni di casa: gli ospiti annullano il primo, ma il secondo va a buon fine, con Spagnol che attacca a due mani e mette a terra il pallone del definitivo 25-16.

Terzo set Brugherio, con il sestetto del primo set, si porta sullo 0-2, ma Savigliano piazza quattro punti consecutivi, con due muri di Rainero, per il controsorpasso (4-2). Van Solkema e un ace di Barotto ristabiliscono, però, subito la parità (4-4). Si viaggia in equilibrio fino all’11-10, quando un punto assegnato con video-check e un bel primo tempo di Rainero portano Savigliano sul +3 (13-10). Time-out Gamma Chimica. Coach Durand ferma nuovamente il gioco sul 16-13. Lo scarto si mantiene, quindi, sul 22-19, Simeon inserisce Trinchero in battuta e Mellano per Nasari: Savigliano difende bene e Spagnol mette a terra il +4 (23-19). È, però, la battuta di Van Solkema ancora una volta a fare la differenza: la sua battuta prima consente a Ichino di trovare due punti consecutivi, prima con un muro su Spagnol, quindi con un bel primo tempo, favorito dalle difficoltà in ricezione di Savigliano (23-22). Brugherio sembra avere l’inerzia dalla sua, ma è Nasari a togliere le castagne dal fuoco: prima gioca con il muro per il 24-22, quindi, dopo la pipe vincente di Van Solkema, mette a segno l’attacco del 25-23.

Quarto set Si parte come sempre in equilibrio, con Savigliano che prova a dare il primo strappo con un punto di Rainero, che approfitta delle difficoltà in ricezione di Marini su servizio di Dutto (8-6). Brugherio, però, rientra subito, con Val Solkema che mette a terra l’8-8. È la battuta di Spagnol a rompere gli equilibri: sul 12-11, due servizi difficili da gestire dell’opposto di casa, consentono per due volte a Savigliano di contrattaccare, e per due volte è Nasari ad andare a segno: 14-11 e time-out ospite. Dopo un cambio palla, è Galaverna ad allungare ancora (16-12). Ichino riporta i suoi sul -2 con un ace su Gallo, ma poi mette fuori (18-15). Subito dopo, Spagnol mura Van Solkema e Durand ferma ancora il gioco (19-15). Rainero mura ancora: 21-16 e Monge-Gerbaudo in fuga. Proprio Van Solkema riporta i suoi a -3 con un ace e Simeon ferma subito il gioco (22-19). È Nasari con un bell’attacco a regalare tre match-point ai suoi: 24-21. Il servizio dell’ex Fano va sulla rete, ma Galaverna non sbaglia la palla successiva: 25-22 e tre punti d’oro per i saviglianesi.Le dichiarazioni. MVP dell’incontro con l’omaggio della maglia, offerta da Volley Sport Torino, e il cesto gastronomico, offerto dal negozio Delizie e Sapori di Caramagna Piemonte, è Luca Filippi.

A fine gara capitan Francesco Dutto commenta così: “Era importante vincere, ritrovando fluidità di gioco. L’abbiamo fatto bene e ne siamo felici, anche perché questo è il primo successo da tre punti del nostro girone di ritorno. Ora recuperiamo le energie per la difficile trasferta di Mirandola”.

Monge-Gerbaudo Savigliano-Gamma Chimica Brugherio 3-1

Parziali: 24-26, 25-16, 25-23, 25-22

Monge-Gerbaudo Savigliano: Filippi 4, Spagnol 15, Galaverna 14, Nasari 16, Dutto 4, Rainero 12, Gallo (L), Rabbia (L2); Calcagno, Bregesio, Mellano, Trinchero; N. E. Bossolasco, Marolo. All. Simeon.

Gamma Chimica Brugherio: Biffi 2, Barotto 20, Van Solkema 23, Carpita 2, Mati 4, Innocenzi 6, Marini (L), Piazza (L2); Ichino 10, Consonni; N. E. Sarto, Selleri, Frattini, Montermini. All. Durand.

Durata set: 30’, 24’, 28’, 26’ 

volley savigliano

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium