/ Attualità

Attualità | 21 febbraio 2023, 16:40

Cuneo, dal 1° marzo i controlli al traffico sui limiti previsti dal piano antismog della Regione

Ecco le limitazioni alla circolazione e i corridoi di attraversamento della città e centri frazionali previsti nell'ordinanza del Comune [IN ALLEGATO LA MAPPA]

Cuneo, dal 1° marzo i controlli al traffico sui limiti previsti dal piano antismog della Regione

Partiranno il 1° marzo i controlli relativi al rispetto dell’ordinanza sindacale n.216 del 05/04/2022 “Piano d’intervento operativo, inerente le misure per il miglioramento della qualità dell’aria: limitazioni straordinarie della circolazione veicolare e aggiornamento delle misure temporanee omogenee da adottarsi in caso di situazioni di perdurante accumulo degli inquinanti”.

L’ordinanza, riprendendo in toto i contenuti della deliberazione della Giunta regionale n. 9-2916 del 26 febbraio 2021 (poi integrata dalla DGR n. 26-3694 del 6 agosto2021), dispone alcune misure straordinarie inerenti il traffico veicolare, per limitare le emissioni di gas inquinanti e consentire un miglioramento della qualità dell’aria.

Tra queste, alcune limitazioni alla circolazione per i veicoli Euro 3 ed Euro 4 (oltre che per gli Euro 1 e 2, già previste da analoghi provvedimenti precedenti), come:

•             divieto di circolazione, dalle ore 0:00 alle 24:00 di tutti i giorni (festivi compresi), di tutti i veicoli con omologazione inferiore o uguale a Euro 2 (per i veicoli alimentati a benzina e per i veicoli dotati di motore diesel), e con omologazione inferiore o uguale a Euro 1 (per i veicoli alimentati a GPL e metano)

•             divieto di circolazione veicolare dalle ore 0:00 alle 24:00, di tutti i giorni (festivi compresi), dal 15 settembre 2022 al 15 aprile 2023, di tutti i ciclomotori e i motocicli con omologazione inferiore o uguale ad Euro 1;

•             divieto di circolazione veicolare, dalle ore 8:30 alle 18:30 nei giorni feriali dal lunedì al venerdì, dal 15 settembre 2022 al 15 aprile 2023, dei veicoli dotati di motore diesel con omologazione uguale a Euro 3 ed Euro 4;

Le limitazioni alla circolazione dei veicoli valgono solamente nei centri abitati e che sono previsti dei corridoi di attraversamento della città e dei centri frazionali (ad es. cso De Gasperi/ cso Monviso/ cso IV Novembre/ cso Kennedy… per dettagli vedere mappa allegata e/o l’elenco delle vie in cui è consentito il transito).

La deliberazione della Giunta regionale n. 9-2916 del 26 febbraio 2021 descrive le caratteristiche del sistema MOVE IN, che assegna una soglia chilometrica annuale da poter utilizzare nelle aree soggette a limitazione del traffico per motivi ambientali: una scatola nera (black-box) installata a bordo del veicolo in grado di calcolare i chilometri percorsi su tutti i tipi di strade, tutti i giorni dell’anno, 24 ore su 24.

«Si tratta di misure dovute, introdotte dalla Regione Piemonte, – dichiara l’assessore all’Ambiente Gianfranco Demichelis - ma a cui il Comune è tenuto per legge ad ottemperare, non possiamo quindi fare altrimenti. Al tempo stesso però sono misure che hanno un importante valore ambientale e per la salvaguardia della salute pubblica. L’obiettivo è quello di migliorare la qualità dell’aria che tutti respiriamo e limitare la circolazione di veicoli particolarmente inquinanti è purtroppo condizione necessaria.»

«È una misura impattante – prosegue l’assessora alla Polizia Municipale Cristina Clerico –, ce ne rendiamo conto, ma non possiamo esimerci dal farla rispettare. La nostra ordinanza recepisce in toto un provvedimento regionale che interessa tutto il Piemonte, con il fine di migliorare la qualità dell’aria che respiriamo. Tengo però a sottolineare che non è nostra intenzione militarizzare la città. L’attività di controllo verrà fatta assieme a quella che il nostro Corpo effettua quotidianamente. Mi preme comunque ricordare che esistono dei corridoi di transito, quindi, con le dovute attenzioni, rimane comunque possibile attraversare la città. Ed in alternativa è possibile dotarsi del Move In, che permette di avere un bonus chilometrico per poter circolare anche in zone interdette da questo provvedimento.»

«Questa ordinanza -  conclude l’assessore alla Mobilità Luca Pellegrino - ci spinge a interrogarci su quale società vogliamo costruire. Il tema della salute pubblica passa anche attraverso una migliore qualità dell’aria. Credo che in una città come Cuneo si possa fare ancora molto per ridurre l’utilizzo dell’auto. È una città dove ci si può muovere facilmente a piedi o in bicicletta ed in tal senso sono molte le azioni messe in campo dall’Amministrazione comunale negli ultimi anni. A breve avremo delle nuove piste ciclopedonali di collegamento con l’Oltrestura e con l’Oltregesso, che si andranno ad aggiungere alla rete costruita negli ultimi anni. Per gli spostamenti più lunghi sarebbe da prendere in considerazione, quando possibile, anche l’uso del trasporto pubblico. Mi rendo conto che non è facile, ma se proviamo a modificare un po’ i nostri comportamenti, possiamo agire in modo sostenibile e positivo oltre che sull’ambiente anche sul nostro benessere e sulla nostra salute.»

Tutte le informazioni sulle limitazioni e sul sistema Move In sono disponibili alla pagina: https://www.comune.cuneo.it/ambiente-mobilita-e-protezione-civile/ambiente/aria/misure-per-il-miglioramento-della-qualita-dellaria.html (raggiungibile anche attraverso l’apposito bottone posizionato sull’home page del sito comunale)

Per qualsiasi informazione è possibile contattare lo Sportello Unico del Cittadino al numero 0171.444.444 - email: sportellounicocittadino@comune.cuneo.it.

Elenco vie dove è consentito il passaggio per Ordinanza Antismog

Cso IV Novembre
Cso Monviso
Via del Bosco
Via del Passatore
Via San Bernardo
Via Rocca
Via Valle Po
Via Villafalletto
Via Torino
Via Bra
Via Castelletto Stura
Via Savona
Via Spinetta (limitatamente al centro abitato di Spinetta)
Via del Borgo Gesso
Via Bodrero
Circonvallazione Nord
Via Carle
Via Porta di Mondovì
Via Valle Maira
Via della Battaglia
Via del Fontanone
Lungostura John Fitzgerald Kennedy (tratto tra Corso Soleri e Discesa Bellavista)
Corso Guglielmo Marconi (tratto tra Circonvallazione Nord e ingresso parcheggio Piazza Boves)
Corso Francia
Corso Alcide De Gasperi
Via Cascina Colombaro (tratto tra Via degli Artigiani e Corso Gramsci)
Via degli Artigiani
Corso Gramsci
Viadotto Soleri
Piazzale della Libertà
Largo Edmondo de Amicis
Lungostura Ventiquattro Maggio

In allegato a seguire la mappa delle vie di transito e l'elenco in è consentito il passaggio.

Files:
 vie di passaggio centri abitati sem amb (3.4 MB)

C. S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium