/ Eventi

Eventi | 26 febbraio 2023, 07:45

Ultima domenica di febbraio: tanti eventi imperdibili in tutta la Granda

Ecco alcune delle tante iniziative in programma per oggi, domenica 26 febbraio, tra mercatini, spettacoli, mostre, musica e cultura

Ultima domenica di febbraio: tanti eventi imperdibili in tutta la Granda

Tutti gli eventi della provincia li trovi su: www.visitcuneese.it, www.visitlmr.it e https://langhe.net

Consulta i riferimenti indicati per aggiornamenti o eventuali modifiche della programmazione.

Per conoscere le stazioni sciistiche e i centri fondo aperti nella Granda vai su: www.visitcuneese.it/dettaglio-esperienza/-/d/vacanze-neve-alpi-di-cuneo

 

Dove andare e cosa fare

 

Oggi, domenica 26 febbraio, appuntamento nel rione Breo di Mondovì con il mercatino dedicato all'antiquariato, collezionismo e hobbistica. Per tutta la giornata saranno presenti una novantina di espositori di mobili antichi, collezionismo, oggettistica di design e vintage.

Sempre a Mondovì artisti, giocolieri, associazioni e cooperative sociali attive nel contrasto creativo al disagio socioeconomico animeranno oggi Piazza Ellero dalle 10 alle 18 per un'esperienza utile e divertente per imparare il riuso e invertire la tendenza dell’usa e getta.

Info: www.facebook.com/cittadimondovi

Questa domenica, dalle ore 7.30 alle 18.00, le vie del centro storico di Racconigi tornano ad ospitare "Il Trovarobe" grande mercato dell'antiquariato, collezionismo e modernariato.

 

A Canale il “Carnival Party” andrà in scena nel pomeriggio di questa domenica, dalle 14.30 in piazza Italia. Ci saranno il Conte Birbèt, “la” maschera canalese, insieme alla Contessina Favorita. Il gruppo degli alpini di Canale e Valpone proporranno la rituale polentata. Animerà il pomeriggio l'illusionista Gabriele Rigo. Cioccolata e bugie per tutti con tante sorprese per i bimbi presenti.

Info: www.facebook.com/entefieradelpesco

 

Anche questa domenica, 26 febbraio, è prevista animazione al Prato Nevoso Village, Frabosa Sottana. È in programma un grande evento a sorpresa per bambini e ragazzi, con un pomeriggio di divertimento assicurato. Il parco divertimenti è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17.

Info: www.facebook.com/pratonevosovillage

 

Spettacoli e musica

 

Oggi, alle 20.45 presso la Fondazione Casa Delfino a Cuneo, verrà consegnato il XVI premio Giorgio Federico Ghedini 2023 al violoncellista Matteo Fabi che per l’occasione eseguirà un concerto accompagnato dal pianista Umberto Ruboni. In programma musiche di Beethoven, Brahms e Franck. Ingresso libero. Info: www.fondazionedelfino.it

Allo Spazio Incontri della Fondazione CRC di Cuneo oggi alle 16 è in programma “Posillipo a Copacabana”. Sul palco Maurizio Di Fulvio chitarra, Ivano Sabatini contrabbasso e la vocalist Alessia Martegiani.

 

A Cherasco il teatro civico Salomone parte la minirassegna di teatro per ragazzi, con tre spettacoli alle ore 18. Debutto questa domenica con “Non voglio diventare mai grande” della compagnia “Il teatro delle dieci”, liberamente ispirato al personaggio di Pippi Calzelunghe.

Info: www.facebook.com/teatrosalomone

 

La rassegna “I Salotti musicali” ospita oggi alle 17, un concerto jazz al Monastero della Stella a Saluzzo. Protagonista sarà il “Jazz Quartet” formato dai giovani musicisti del Conservatorio Ghedini di Cuneo. Si esibiranno: la cantante Serenella Ingravallo con i musicisti Nicolò Stalla alla chitarra, Daniele Mauro al basso e Fabrizio Pallattella alla batteria.

Il programma offrirà al pubblico una varietà di standard dei repertori di musica jazz più conosciuti: da Cole Porter, Don Raye, Thelonious Monk, Haven Gillespie, fino ad Antônio Carlos Jobim, Charlie Parker, Victor Young, Burton Lane. Info e prenotazioni sul sito: www.monasterodellastella.it/prenotazione/salotti-musicali-jazz-quartet/167

 

Al teatro Milanollo di Savigliano oggi, domenica 26 febbraio, alle 16.30 andrà in scena "Peter Pan - Ovvero l’isola dei bambini sperduti". In scena gli attori si caleranno nei ruoli di Peter, Capitan Uncino e Wendy. Le gradinate che compongono la scenografia si trasformano alternativamente nella barca dei pirati o nell’Isola che non c’è. Non manca l’interazione con i piccoli spettatori che in alcuni momenti diventeranno parte integrante dello spettacolo. 

Info e locandina su: www.comune.savigliano.cn.it nella sezione “Febbraio in Città”.

 

Mostre e cultura nella Granda

 

Aperto il Castello della Manta del Fai. Si potrà visitare dal mercoledì alla domenica dalle 10 alle 18, da giugno ad agosto dalle 11 alle 19. Info: https://fondoambiente.it/luoghi/castello-della-manta

 

I Colori della Fede a Venezia: Tiziano, Tintoretto, Veronese è la mostra ospitata nel Complesso Monumentale di San Francesco a Cuneo con cinque pale d’altare di Tiziano Vecellio, Jacopo Robusti detto il Tintoretto e Paolo Veronese che incarnano l’essenza dell’arte veneziana. Le opere provengono da alcune tra le maggiori chiese lagunari e presentano i temi fondamentali dell’iconografia dedicata alla vita di Cristo: l’Annunciazione, il Battesimo, l’Ultima cena, la Crocifissione e la Resurrezione, offrendo una percezione di come il colore veneziano si sia posto al servizio della sacra narrazione. La mostra è visitabile, con ingresso libero, fino al 5 marzo. 

Orario di visita della mostra nel fine settimana: sabato e domenica: 10- 19.30.

Info e prenotazioni: www.fondazionecrc.it

Questa domenica, 26 febbraio, alle 16.30, è in programma la visita-spettacolo interattiva per bambini dai 7 anni di e con Elisa Dani, presso il Complesso Monumentale di San Francesco a Cuneo. Prenotazione consigliata per entrambe le iniziative su www.fondazionecrc.it,

posti limitati.

 

Il Filatoio di Caraglio accoglie per l’ultimo giorno la mostra «Steve McCurry. Texture» con cento immagini del grande fotografo statunitense che accompagna i visitatori in un viaggio che documenta etnie, popoli e culture differenti. Una narrazione che parte da una sezione dedicata al tema della manifattura e della produzione e prosegue con una galleria dei più famosi ritratti di Steve McCurry, in cui i soggetti ripresi esprimono con fierezza il loro “essere” tanto nei ricchi abiti tibetani quanto nelle più semplici vesti dei rifugiati afgani, come nel caso dell’icona Sharbat Gula.  L’esposizione sarà aperta dalle 10 alle 19. Consigliata la visita guidata del setificio piemontese dove sono anche esposte alcune immagini di McCurry. Info. www.fondazioneartea.org  e www.filatoiocaraglio.it

 

A Bene Vagienna si possono visitare le mostre: “Realismo arcano”, rassegna di opere di Mirko Andreoli, nella cella del campanile della chiesa parrocchiale; “Utilità e

prestigio”, collezione di bastoni da passeggio ospitata a casa Ravera; “Interlocuzioni di arte contemporanea”, esposizione internazionale di pittura, scultura, fotografia, digital art e installazione allestita a palazzo Lucerna di Rorà. Info e orari: www.amicidibene.it

 

Questa domenica, 26 febbraio, ad Alba appuntamento con l’iniziativa “Tra le righe di Fenoglio”, organizzate in occasione del centenario dello scrittore albese. Alle 10.30 parte una camminata in 11 tappe nel centro storico di Alba, con partenza da piazza Rossetti 2, che si snoda tra vita privata e civile, dall’amato Liceo Govone al Palazzo Comunale e agli altri luoghi descritti

e vissuti dallo scrittore. Info: www.beppefenoglio22.it/evento/tra-le-righe-di-fenoglio-35

 

Fino al 28 febbraio, in occasione del Giorno del Ricordo che si celebra il 10 febbraio, le sale dell’Antico Palazzo di Città a Mondovì ospiteranno i pannelli espositivi della mostra L’Istria, l’Italia, il mondo. Storia di un esodo: Istriani, Fiumani e Dalmati a Torino. L’esposizione affronta il tema della partenza forzata nel 1947 degli Italiani dalle terre d’origine sulla costa jugoslava, dell’arrivo e dell’accoglienza, prima in Italia e poi a Torino, della vita nei campi profughi cittadini, l’inserimento nel tessuto cittadino, il lavoro e il tempo libero dei profughi. Ingresso libero.

Aperta dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Info: https://comune.mondovi.cn.it/notizie/1550859/comune-mondovi-onora-giorno-ricordo

 

Presso la Fondazione Ferrero di Alba è stata allestita la nuova mostra “L’invenzione della felicità - The Invention of Happiness”, dedicata al genio fotografico di Jacques Henri Lartigue. Il percorso espositivo presenta 120 immagini, tra album di famiglia e scatti iconici che Lartigue ha collezionato nel corso della sua esistenza, e abbraccia un arco temporale che va dagli inizi amatoriali, fino alla consacrazione artistica avvenuta nel 1963, quando quasi settantenne il Moma di New York decide di dedicargli un’importante personale, curata da John Szarkowski. La mostra sarà visitabile fino al 30 marzo. Aperta nel fine settimana sabato, domenica e festivi 10 – 19. Ingresso libero.

Info: www.fondazioneferrero.it

 

Questa domenica, alle 15 e alle 16, la fondazione Museo diocesano di Alba riproporrà le visite dentro il palazzo vescovile. Una possibilità unica: il giro guidato include il piano nobile, con le stanze di rappresentanza, la quadreria e la cappella dell’episcopio. Posti limitati, prenotazione obbligatoria. Info: www.visitmudi.it

 

Oggi, 26 febbraio, a Ceresole d’Alba è aperto il MuBATT, museo dedicato alla Battaglia di Ceresole d’Aba del 1544. Da questa domenica si arricchisce con l’esposizione della Stele Templare in pietra chiara ritrovata nel 2009 in località Becci a Ceresole, con tutta probabilità posta sul luogo di sepoltura di un cavaliere templare. Visite guidate gratuite. Il muBATT è aperto con orario 10 – 13 e 14 -18, ad ingresso gratuito ogni ultima domenica del mese. Se il meteo lo consente, si può percorrere il “sentiero della battaglia” che inizia proprio dal centro storico del paese, vicino al Museo. Si tratta di un sentiero ad anello che si snoda su strade di campagna poco frequentate, campi di granoturco e peschiere, ripercorrendo tutti i luoghi e le tappe della celebre Battaglia. É un percorso interamente pianeggiante, di facile fruizione, adatto alle famiglie e all’esplorazione in mountain bike, e-bike o a piedi. Info: www.comune.ceresoledalba.cn.it

 

Anche a Robilante è in calendario l’apertura mensile oggi con orario 10-12 e 15.30- 18, del Museo della fisarmonica e del Museo del suono e della comunicazione. Consigliata la prenotazione della visita guidata (durata di 30 minuti, con inizio all’ora e alla mezz’ora).

Info: www.comune.robilante.cn.it, nella sezione Vivere Robilante

 

A Ormea, presso la Casa delle Meridiane, fino al 28 febbraio, è allestita la mostra collettiva di pittura “Pittori a Ormea” con opere di 10 artisti locali. Espongono i pittori: Renzo Barcaroli, Mattia Bertola, Fiorenza Biancheri, Antonio Celia, Silvestro Ferrero, Alessandro Ghiglia, Cinzia Ramò, Paolo Roatta, Elisa Sappa, Alex Traterreste. Info: www.comune.ormea.cn.it

 

Al Muses – Accademia Europea delle Essenze di Savigliano oggi appuntamento alle 15.30 con il laboratorio “Il fascino dei fiori invernali”. Info: www.facebook.com/musesaccademia

B. M. A.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium