/ Attualità

Attualità | 01 marzo 2023, 13:40

Al Rondò dei Talenti di Cuneo approda il laboratorio di robotica e.DO Learning Center [FOTO E VIDEO]

Come quello targato Ferrari a Modena. Un progetto internazionale di alta innovazione che nasce grazie alla collaborazione di Fondazione CRC, Confindustria Cuneo con la COMAU SpA e PLIN. Per ragazzi dagli 8 anni in sù

Al Rondò dei Talenti di Cuneo approda il laboratorio di robotica e.DO Learning Center [FOTO E VIDEO]

 

Oggi siamo qui ma siamo già nel futuro”. Così Ezio Fregnan, direttore dell'Academy e Business Education di Comau, ha raccontato l'inaugurazione di e.DO Learning Center al Rondò dei Talenti di Cuneo.

Parliamo di un laboratorio di robotica che promuove lo sviluppo delle competenze e l’innovazione nella didattica pensato per bambini e ragazzi a partire dagli 8 anni. Un progetto che nasce grazie alla collaborazione di Fondazione CRC, Confindustria Cuneo con la COMAU SpA e PLIN - Project for Learning Innovation. La portata è internazionale e di grande livello: un laboratorio del genere esisteva solo a Modena ed era targato Ferrari.

Ecco perchè sono orgoglioso di essere cuneese – ha commentato Ezio Raviola, presidente della Fondazione CRC -. Questo è un nuovo tassello che mettiamo nel Rondò dei Talenti, struttura che poteva nascere a Roma, Milano, o Londra. Un palazzo frequentato quotidianamente da tantissimi giovani che possono far crescere il loro talento. Grazie a Comau per aver creduto in noi. Grazie alla spinta e all'intuizione di tre grandi industriali che abbiamo in Fondazione: Cristina Pilone, Paolo Merlo e Mariano Costamagna”.

Il laboratorio è parte del Rondò dei Talenti, il nuovo polo educativo che si sviluppa intorno al tema del talento per catalizzare e dare impulso alla crescita, alla conoscenza, alla nascita di idee e alla condivisione di esperienze.

 

Alberto Frasson, referente per Fondazione Crc del laboratorio ha introdotto la visita al laboratorio: “Questa mattina ci sono con noi i ragazzi dell'Enaip di Cuneo, classi terze. Abbiamo cinque isole didattiche che possono ospitare fino a sei studenti. Lo scopo del laboratorio è di utilizzare la robotica a scopo didattico. Comau ha formato 15 docenti in tutta la Granda i quali svolgeranno il ruolo di facilitatori per i ragazzi”.

A spiegare la genesi del progetto Ezio Fregnan, direttore dell'Academy e Business Education di Comau: “Il laboratorio e.DO Learning Center nasce in un garage. Quando ci siamo resi conto che questo braccio robotico attraeva i giovani come il miele, con la stessa potenza di uno smartphone. Abbiamo pensato di usarlo dal punto di vista pedagogico”.

E il valore per i partecipanti non è dato soltanto dall'ottenimento di competenze: “Quello conta per il 35,2% – continua Fregnan -. Ci si ispira e si orienta; si porta a casa fiducia, e si acquisicono competenze di nuova cittadinanza. Quindi si imparano il rispetto regole, il confronto, la trasparenza, il lavoro di gruppo e la puntualità. Siamo molto ambiziosi. Non vogliamo solo sviluppare skill ma aiutare ragazzi ad essere cittadini migliori”. Per il futuro: “Dobbiamo arricchire la filiera delle figure professionali per farli diventare lavoratori 4.0. Quindi creare occupazione, collaborare con aziende e le università affinché diventi un posto dove si crea conoscenza”.

 

Presente anche Mauro Gola, presidente di Confindustria Cuneo: “Questo è anzitutto un progetto sociale oltre che educativo. C'è poi anche la capacità di portare i robot fuori dall'industria e avvicinarli ai ragazzi. Si anticipano le professioni del futuro. Questo progetto ci fa stare al passo coi tempi, anzi ci fa anticipare il futuro e rende disponibile la conoscenza”.

Per il comune di Cuneo è intervenuto il vicesindaco e assessore alle Attività produttive Luca Serale, accompagnato dai colleghi Paola Olivero e Andrea Girard: “Importante far crescere le generazioni future nel solco dell'innovazione. Questo immobile non è solo riqualificato e rigenerato ma anche pieno di contenuti”.

Cristina Mazzariello

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium