ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 02 marzo 2023, 14:53

Ad Alba presto la creazione di una comunità energetica?

«Questo - ha affermato il consigliere di opposizione Davide Tibaldi - è un argomento di interesse sociale e diversi cittadini albesi sono sensibili alle tematiche relative all’ambiente e al risparmio, anche economico»

In Consiglio comunale la discussione sulla possibile creazione di una comunità energetica

In Consiglio comunale la discussione sulla possibile creazione di una comunità energetica

Comunità energetiche: Alba è interessata? Se l’è domandato l’opposizione cittadina durante l’ultimo Consiglio comunale, in cui il consigliere Davide Tibaldi ha chiesto all’assessore Lorenzo Barbero se il Comune stia valutando questa opportunità.

«Le comunità energetiche - ha affermato Davide Tibaldi - sono un argomento di interesse sociale e diversi cittadini albesi sono sensibili alle tematiche relative all’ambiente ed al risparmio, anche economico. Il Comune di Alba come valuta questo strumento per ridurre le emissioni e per la transizione ecologica? Se si sta pensando, per il prossimo futuro, a un ruolo da attore e membro della comunità energetica, soprattutto in chiave di aiuto ai cittadini che faticano a pagare le bollette?».

«Questa tematica - ha replicato l’assessore all’ambiente Lorenzo Barbero - è molto sentita dalla cittadinanza in un momento come questo dove l’attenzione alle energie alternative ed al risparmio energetico è sempre maggiore, per portare vantaggi al territorio e al pianeta.
A fronte di questo però la tematica risulta complessa, e finora in Italia, in base ai dati di Legambiente, le comunità energetiche in Italia sono solo 16.
Ora però ci attendiamo la svolta: il Ministro dell’ambiente ha presentato linee guida più specifiche al vaglio della Comunità Europea, e questo rappresenta un passo in avanti verso la costituzione di queste comunità. Il Comune di Alba vuole essere in futuro promotore di questa iniziativa, e punto di riferimento per le persone con difficoltà economiche che avranno bisogno di energia».

«Sono soddisfatto dell’approccio del Comune sulla tematica - conclude il consigliere Davide Tibaldi - che porteremo a breve in commissione. Credo che sia un’opportunità importante a livello ambientale ed economico per rendere l’ambiente più pulito e per aiutare le persone in difficoltà.
Oltre a questi due aspetti il vantaggio è anche sociale perché si diventa più consapevoli in una comunità di rete. Ad esempio a Bra e Magliano Alpi le comunità sono state attivate, e speriamo che presto Alba possa presto porre le basi per una comunità energetica».

Livio Oggero

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium