ELEZIONI REGIONALI
 / Saluzzese

Saluzzese | 02 marzo 2023, 10:53

Saluzzo: con lo Sportello Unico Digitale pratiche comunali comodamente da casa

Tra le opzioni già possibili l’iscrizione al nido comunale e le relative agevolazioni, la richiesta dell’assegno di maternità, la registrazione a concorsi e le pratiche della Polizia locale

Saluzzo: con lo Sportello Unico Digitale pratiche comunali comodamente da casa

L’iscrizione al nido comunale e le agevolazioni, la richiesta dell’assegno di maternità, la registrazione a concorsi e le pratiche della Polizia locale.
Per queste istanze (e per numerose altre in futuro, comprese quelle dei tributi) rivolgersi al Comune di Saluzzo non è mai stato così comodo.

Dal primo marzo, infatti, è attivo il nuovo “Sportello unico digitale” che permette l’interazione tra il municipio e i residenti saluzzesi direttamente dal Pc, senza muoversi da casa.

Per accedere è sufficiente cliccare sul pulsantone blu centrale sotto le “notizie in evidenza” sulla home page del sito internet istituzionale dell’ente.

Si entra nella sotto-sezione “Sportello unico digitale” che fino a fine febbraio consentiva (e continua a farlo) di “dialogare” con il “Suap” per le Attività produttive e per le pratiche di edilizia privata.
A queste due “macro-categorie” sono state aggiunti , al momento altri “sotto pulsanti”: “Istruzione”, “Sociale”, “Concorsi”, “Polizia locale”.

Per disporre della modulistica, per compilarla e inoltrarla direttamente dal computer (e da tutti i dispositivi, via internet) è necessario accedere al sito con l’identità elettronica: Spid o con la Cie – Carta d’identità elettronica.

La “rivoluzione” digitale del Comune di Saluzzo è stata finanziata per oltre 360 mila euro con fondi Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza).
“Il percorso della transizione digitale dei servizi comunali di Saluzzo – spiegano dal municipio – è in corso ormai da mesi ed ha previsto, fra l’altro, la formazione mirata dei dipendenti sull’alfabetizzazione digitale e sulla riorganizzazione dei processi di lavoro. Non sono mancate le prove con l’utenza e, così, a metà febbraio una concittadina ha potuto, per prima, inoltrare on line la richiesta per l’assegno di maternità e tutto ha funzionato per il meglio. Ora tocca ai saluzzesi utilizzare sempre più questo nuovo sportello”.

C. S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium