/ 

| 08 marzo 2023, 16:15

Coldiretti Cuneo: con gli show cooking e i grani antichi sarà 'ritorno al futuro'

Appuntamento di Campagna Amica domani, giovedì 9 marzo alle ore 18, all’Open Baladin Cuneo

Coldiretti Cuneo: con gli show cooking e i grani antichi sarà 'ritorno al futuro'

Si diffonde nella Granda la coltivazione di antiche varietà di grano, straordinario esempio di biodiversità e piccolo passo concreto verso la sostenibilità ambientale che vede sempre più protagoniste le imprese agricole al femminile. Questi cereali hanno esigenze idriche molto ridotte rispetto agli altri e tollerano meglio la siccità, cifra dominante del cambiamento climatico in atto, garantendo redditività alle aziende agricole oltre ad offrire prodotti di alta qualità ai consumatori.

È quanto afferma Coldiretti Cuneo alla vigilia del nuovo show cooking di Campagna Amica all’Open Baladin di Cuneo in programma domani, giovedì 9 marzo a partire dalle ore 18, dedicato proprio alle farine di grani antichi.

Durante la serata chef e studenti dell’Istituto alberghiero di Dronero proporranno impasti e preparazioni inedite da assaporare in abbinamento a sorsi di birra Baladin e forniranno tanti spunti creativi per ricette da sperimentare a casa.

Annalisa Bosco dell’azienda agricola biologica “Il Mulino del Benessere” di Priocca, aderente al circuito Campagna Amica, svelerà tutte le caratteristiche che rendono i grani antichi tanto apprezzati dai consumatori, sempre più alla ricerca dei sapori autentici della tradizione, oltre che dai nutrizionisti.

Consumare cereali antichi coltivati con metodo biologico significa scegliere prodotti selezionati e trattati con cura, passaggio dopo passaggio, ma anche salvaguardare la biodiversità del territorio” sottolinea Annalisa Bosco, nella cui azienda i cereali vengono macinati a pietra, tecnica tradizionale che permette di mantenere intatte tutte le proprietà organolettiche del chicco.

Chi partecipa ai nostri show cooking – ricorda la Responsabile provinciale di Campagna Amica Elisa Rebuffoha la grande opportunità di scoprire da vicino le piccole realtà produttive che costellano il nostro territorio avendo a cuore la cura del paesaggio e la tutela dell’ambiente. È il primo tassello capace di innescare il circolo virtuoso del consumo ragionato e consapevole, che premia i produttori agricoli ma anche i consumatori, che hanno la garanzia di portare in tavola cibo buono e genuino”.

Appuntamento dunque per giovedì 9 marzo alle ore 18, all’Open Baladin in piazza Foro Boario a Cuneo. L’evento è gratuito e aperto a tutti con obbligo di prenotazione (telefono: 0171 489199).

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

In Breve

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium