/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 14 marzo 2023, 07:41

Sarà Baldissero d’Alba ad ospitare la cerimonia del XXXV Premio Giornalistico del Roero

Appuntamento venerdì 21 luglio. In concorso gli scritti dal 1° giugno 2022 al 31 maggio 2023

Nella foto di Rino Tesio, l'edizione 2022 del Premio Giornalistico del Roero, a Ceresole d’Alba

Nella foto di Rino Tesio, l'edizione 2022 del Premio Giornalistico del Roero, a Ceresole d’Alba

Sarà Baldissero d’Alba ad ospitare la cerimonia del XXXV Premio Giornalistico del Roero, riconoscimento nato nel 1989 e partito da Sant’Anna di Monteu Roero con un unico scopo: far conoscere la terra a sinistra del Tanaro e le sue eccellenze.

L’appuntamento è fissato alle ore 18 di venerdì 21 luglio per un viaggio nella “grande bellezza” che fa tappa nell’area “centro incontri”, un luogo che miscela splendidamente i territori di Langa e Roero.

L’importanza della manifestazione e lo spessore delle firme dell’informazione partecipanti all’evento sarà come sempre sottolineato dalla presenza delle più alte autorità del mondo politico, culturale e professionale del Roero, della Provincia di Cuneo e della Regione Piemonte.

Alle ore 19.30 circa è previsto l’aper-arneis, con la degustazione degli arneis, omaggio ad uno dei vini che hanno fatto grandi le nostre colline. Consiste in una serie di assaggi dei prodotti della tradizione roerina e delle nuove creazioni che la fantasia tutta italiana ha riscoperto negli ultimi anni, nonostante la crisi e la pandemia. I prodotti vengono messi a disposizione ed offerti da aziende, consorzi, privati che intendono far conoscere le “eccellenze” di un territorio incredibilmente ricco di gusti e fascino. 

Ma non finisce qui, come spiega Giovanni Negro, presidente dell’associazione Premio Giornalistico del Roero: «Confidiamo di riavere con noi il Crudo di Cuneo, la salsiccia di Bra, i salami di Quadro, le tinche di Cascina Italia di Ceresole, il pane dei panificatori di Alba e i prodotti che il Meg di Simona Rossotti ci porterà come sempre». Aggiungendo: «Si prevede la partecipazione di oltre 200 persone tra cui i più bei nomi delle riviste specializzate e le televisioni locali e nazionali, cioè Rai e Mediaset. Sarà un bel momento». 

Finora sono stati 220 i giornalisti premiati. A trionfare nell’ultima edizione, che si è tenuta a Ceresole d’Alba, sono stati Baek Nan Young, Paola Manfredi, Davide Rampello, Fabrizio Salce, Danilo Poggio, Cristina Viggè, Luciano Bertello, Giorgio Giglioli, Beppe Malò, Claudia Solaro e Silvia Gullino.

I riconoscimenti vengono assegnati dalla Giuria presieduta dal giornalista di lungo corso Gian Mario Ricciardi, già caporedattore della TGR Rai del Piemonte e composta dai rappresentanti degli organismi che sostengono il Premio.

L’organizzazione si avvale della collaborazione del Comune di Baldissero d’Alba, della Pro Loco, delle associazioni locali. Inoltre, può contare su sponsor storici: il consorzio di Tutela del Roero (main sponsor), Gai, Brezzo, Cavalieri del Roero, Banca d’Alba, fondazioni CRT e CRC, comuni del Roero.

Tenete a mente la pagina Facebook Associazione Premio Giornalistico del Roero e la piattaforma www.premiogiornalisticodelroero.com dove è possibile rivivere le emozioni di tutte le edizioni del Premio, unitamente ad un carosello di immagini e articoli stampa che raccontano un po’ della magia e dell’atmosfera della manifestazione.

Che il countdown abbia inizio!

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium