/ Curiosità

Curiosità | 19 marzo 2023, 17:02

Gli studenti dell'Itis 'Delpozzo' tornano ai viaggi d'istruzione: visite culturali a New York

Partiti lunedì 13 marzo gli studenti, accompagnati dalla Prof.ssa Tonello e sotto l’abile guida della Prof. Puccia hanno visitato la città e, tramite un traghetto, la statua della Libertà ed Ellis Island

Gli studenti dell'Itis 'Delpozzo' tornano ai viaggi d'istruzione: visite culturali a New York

L’ITIS Delpozzo, a partire dal 2019, ha aderito ad una rete di scuole con il comune obiettivo di sensibilizzare gli studenti ad una visione mondiale di tematiche sociali ed etiche attraverso la conoscenza del funzionamento dell’ONU con un approccio volto a comprendere , tramite una simulazione realistica, i lavori delle sue Commissioni.

Con questi obiettivi un gruppo di 25 studenti quest’anno ha potuto riprendere l’esperienza, interrotta a seguito della pandemia, con un viaggio di istruzione che unisce aspetti di studio nelle diverse commissioni a visite culturale sia nella città di New York che di Washington.

Partiti lunedì 13 marzo gli studenti, accompagnati dalla Prof.ssa Tonello e sotto l’abile guida della Prof. Puccia (referente del Progetto per IIS Curcio di Ispica nonché Project Manager IMUNA) hanno visitato la città di New York (Manhattan) e, tramite un traghetto, la statua della Libertà ed Ellis Island, simboli della libertà e del sogno americano di tanti immigrati.

Altra tappa significativa è stata al Memorial in ricordo alle vittime dell’11 settembre 2001 nel quale persero la vita circa 3000 persone a seguito della distruzione delle torri gemelle a seguito del dirottamento di alcuni aerei di linea seguita dalla visita al One World Observatory, immenso grattacielo di 381 metri d’altezza dalla cui terrazza al 102 esimo piano si può ammirare l’intera città attraverso le pareti vetrate.

Hanno concluso una tre giorni di intenso lavoro per gli studenti, impegnati fino alle 11 di sera, le visite a Central Park a Time Square ed al MOMA (Museo di arte moderna)
Ora , sabato 18 marzo alle 16.00 ora americana,  durante lo spostamento su un tipico bus americano da New York a Washington, gli studenti sono in attesa di fare nuove scoperte … dalla Casa Bianca al memoriale di Lincoln …. ed a tanto altro nell’America dei grandi spazi.

Il Preside Ivan Re, sentito al telefono, si dice molto soddisfatto per come tutti gli studenti si sono impegnati nei difficili lavori delle Commissioni e ringrazia la Prof.ssa Tonello per la complessa attività organizzativa nonché per la disponibilità all’accompagnamento degli studenti.

Di questa prima parte di viaggio nel mondo Floe Foppiano della classe 3B biotecnologie si dice entusiasta dell’esperienza fin qui vissuta. Chiara Vallauri, della stessa classe, si dice anche lei molto contenta per l’esperienza dei lavori della Commissione “Legal” che aveva come topics “il possesso dei reperti storico-culturali di alcuni paesi” mentre Lorenzo Castellino, della 3 A chimica, dice che per la prima volta incontrava una città così dinamica ed è rimasto impressionato dall’immensità di New York.

In conclusione la Prof.ssa Tonello si dice molto soddisfatta per la collaborazione e l’impegno degli studenti sia durante l’intensa preparazione che ha preceduto il viaggio, sia durante i lavori delle Commissioni. Altro risvolto positivo sono state le relazioni instauratesi sia tra gli studenti che con gli insegnanti.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium