/ Eventi

Eventi | 30 marzo 2023, 15:10

Tutti gli eventi di aprile della rassegna musicale Bacco&Orfeo

L’ingresso ai concerti sarà garantito preferenzialmente attraverso prevendita online o all’ingresso il giorno stesso in caso di disponibilità, si consiglia la prenotazione

Tutti gli eventi di aprile della rassegna musicale Bacco&Orfeo

Il mese di aprile per Bacco&Orfeo si apre ad Alba con un concerto per violino e pianoforte che unisce tre straordinarie figure di musicisti: Robert Schumann, sua moglie Clara e Johannes Brahms, devoto allievo di Schumann e, anche dopo la morte di questi, legato a Clara da un profondo sodalizio umano e artistico. Memorabili opere musicali si intersecano con intense pagine di vita.

Il pomeriggio a Bra offrirà invece un viaggio nel mondo della tastiera dai tempi di Bach fino a Chopin, passando per la bellissima Sonata n. 8 di Beethoven detta “Patetica”. Nell’arco di poco più di un secolo di musica assisteremo ad una significativa evoluzione degli strumenti e parallelamente dei linguaggi espressivi.

Dopo concerto con i vini della Cantina Pitars di San Martino al Tagliamento (PN)

 

Domenica 2 aprile

ore 11, Chiesa di San Giuseppe, Alba

Aylen Pritchin violino

Andrea Rucli pianoforte

 

Robert Schumann 1810-1856

Sonata n. 1 in la minore, op. 105

Mit leidenschaftlichem Ausdruck

Allegretto

Lebhaft

 

Clara Wieck Schumann 1819-1896

Tre romanze op. 2

I. Andante molto

II. Allegretto, mit zartem Vortrage

III. Leidenschaftlich Schnell

 

Johannes Brahms 1833-1897

Sonata n. 3 in re minore, op. 108

Allegro

Adagio

Un poco presto e con sentimento

Presto agitato

 

Aylen Pritchin è uno dei più interessanti e attivi violinisti russi della sua generazione. Ha suonato con l'orchestra MusicAeterna, Svetlanov Symphony Orchestra di Mosca, Transilvania Philharmonic Orchestra, Cannes Symphony Orchestra, Russian National Philharmonic Orchestra, Mariinsky Theatre Orchestra. Tra i direttori con cui ha collaborato citiamo Teodor Currentzis, Yuri Simonov, Alexander Sladkovsky, Maxim Emelyanychev. Molto intensa è anche la sua attività con il pianista Lukas Geniusas. Si è esibito in Russia, nei principali paesi europei e in America Latina. 
Nel 2014 è stato vincitore assoluto del concorso internazionale Long-Thibaud Competition. Ha brillato nell'ultimo Concorso Tchaikowsky di Mosca e precedentemente è stato premiato nei Concorsi Wieniawski e Kreisler.

 

Andrea Rucli suona da più di trenta anni sia come solista che in svariate formazioni cameristiche, collaborando con figure di primo piano del concertismo internazionale. Ha partecipato a stagioni e rassegne quali il Festival di Kuhmo in Finlandia, Festival di Portogruaro, Teatro Olimpico Vicenza, Sound Jerusalem in Israele, Festival Pontino, Cantiere di Montepulciano, Società della Musica da Camera al Teatro dell’Ermitage di San Pietroburgo, Festival A Tempo di Podgorica, Osnabrücker Musikfestival “Classico con brio”, Stiftfestival in Olanda. Solista con orchestra nella Sala Brahms al Musikverein di Vienna, si è esibito per i “Concerti del Quirinale” in diretta radiofonica sul III canale RAI ed in circuito Euro Radio. Ha inciso in prima mondiale opere di Ella Adaiewsky con l’Associazione Sergio Gaggia. Insegna pianoforte principale al Conservatorio Tartini di Trieste.

 

 

Domenica 2 aprile

ore 16.30, Chiesa di Santa Chiara, Bra

Pierluigi Camicia pianoforte

 

Johann Sebastian Bach 1685-1750

Suite inglese n. 2 in la minore, BWV 807

Preludio - Allemanda – Corrente – Sarabanda – Bourrée I e II - Giga

 

Ludwig van Beethoven 1770-1827

Sonata n. 8 in do minore, op. 13 "Patetica"

Grave. Allegro molto con brio

Adagio Cantabile

Rondò: Allegro

 

Fryderyk Chopin 1810-1849

Ballata n. 1 in sol minore, op. 23

Ballata n. 4 in fa minore, op. 52

 

Pierluigi Camicia vanta una precocissima frequentazione dello strumento, unita all'alta scuola di insigni maestri (Agosti, Caporali, Badura Skoda...). Inizia la carriera concertistica sulla scia di premi conseguiti in Concorsi nazionali (Treviso) e internazionali di grande prestigio, (Busoni, Ciani, Chopin) e con l'ammirazione e la stima di artisti quali Rostropovitch, Ferrara, Ciccolini.

I suoi recital in Europa e negli USA riportano sempre ampi consensi di critica e di pubblico. Particolare attenzione rivolge a repertori inusuali, in collaborazione anche con solisti e direttori di fama (Ferro, Friedman, Haronovitch, Biscardi, Gusella) e con orchestre europee e americane; con Michael Flaksman, Ruggiero Ricci, Angelo Persichilli, Felix Ayo, Nina Beilina si dedica all'attività cameristica. Collabora con cantanti di prestigio quali Ricciarelli, Devia, Colaianni in recital liederistici e lirici e sovente con vocalist come Antonella Ruggiero e Mariella Nava. Ha inciso per Farelive, Abegg e Bongiovanni.

Titolare di cattedra al Conservatorio Piccinni di Bari dal '73, chiamatovi dall'allora direttore Nino Rota, Camicia è maestro di una schiera di talenti già alla ribalta e tiene masterclass in tutto il mondo. Dal 2003 è direttore artistico della Camerata Musicale Salentina di Lecce. Ha ricevuto nel 2000 il Premio per la Musica "Nelo Freni". Nel 2007 è stato nominato, dal Ministro per l’Università, «per meritata fama», direttore del Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce, e confermato per il triennio successivo.

 

Domenica 9 aprile

ore 11, Chiesa di San Giuseppe, Alba

Quartetto Vivaldiano

Stefano Maffizzoni flauto

Riccardo Malfatto violino

Ludovico Armellini violoncello barocco

Lorella Ruffin clavicembalo

Musiche di Antonio Vivaldi

 

ore 16.30, Chiesa di Santa Chiara, Bra

Quartetto Vivaldiano

Stefano Maffizzoni flauto

Riccardo Malfatto violino

Ludovico Armellini violoncello barocco

Lorella Ruffin clavicembalo

Musiche di Antonio Vivaldi

 

 

Domenica 16 aprile

ore 11, Chiesa di San Giuseppe, Alba

Joan Espina violino

Anna Ferrer pianoforte

Musiche di Beethoven, Kreisler, de Falla, de Sarasate

 

ore 16.30, Chiesa di Santa Chiara, Bra

Silvano Minella violino

Flavia Brunetto pianoforte

Musiche di Mozart, Beethoven

 

-----------------------------------------------------

 

Biglietteria e prenotazioni posti

L’ingresso ai concerti sarà garantito preferenzialmente attraverso prevendita online o all’ingresso il giorno stesso in caso di disponibilità, si consiglia la prenotazione. In caso di rinuncia, si richiede di segnalarla tempestivamente a simona.dellavalle@smcm.it, per poter accogliere altri spettatori interessati o in lista d’attesa.

 

Ingresso

Ingresso singolo con prevendita e posto riservato acquistabile online sul sito  www.albamusicfestival.com: 12 euro

In caso di disponibilità: ingresso singolo alla biglietteria, il giorno stesso: 12 euro

Ingresso gratuito per i minori di 10 anni

 

Informazioni

www.albamusicfestival.com

info@albamusicfestival.com

tel. +39.0173.362408

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium