/ Attualità

Attualità | 18 aprile 2023, 15:50

Si restaura la Chiesa del Cimitero di Saluzzo: lavori per oltre 265 mila euro

La chiusura del cantiere è prevista a fine maggio. Interventi di restauro e manutenzione al tetto, al campanile e al paramento esterno della Cappella

Si restaura la Chiesa del Cimitero di Saluzzo: lavori per oltre 265 mila euro

La Cappella della Madonna di Loreto di Saluzzo è a servizio della comunità diocesana di Saluzzo costituita da circa 17.000 abitanti; sorge in Ruata Re, a fianco della strada principale che collega la città di Saluzzo con Cavour e Pinerolo, ed è tradizionalmente nota come Cappella del Cimitero.

Essa è stata eretta nel ‘600 intorno a un pilone votivo, mentre il complesso cimiteriale è stato poi realizzato nel 1787.

La Cappella e l'adiacente Cimitero cittadino sono un’area estremamente frequentata. Per questo si sono resi assolutamente necessari interventi di restauro e manutenzione al tetto, al campanile e al paramento esterno della Cappella per garantire la sicurezza dei cittadini in visita al luogo di culto e al Cimitero.

DESCRIZIONE:
La copertura nel suo complesso evidenziava fenomeni di scorrimento e rottura dei coppi, inflessione dell'orditura portante, necessità di ripristino puntale della lattoneria; l'estradosso della volta presentava accumulo di materiali ascrivibili a vecchi interventi. Il campanile si presentava in grave condizione di degrado. Rispetto agli esterni, si prospettava la necessità di realizzare una nuova rete di raccolta e drenaggio delle acque meteoriche provenienti in particolare dal tetto. Il paramento murario - affrontato per situazioni puntuali -evidenziava lesioni strutturali, risalita dell'umidità, caduta di porzioni della malta di allettamento tra i corsi dei mattoni, decoesione e disgregamento di alcuni mattoni, caduta di piccole porzioni dei fregi in cotto, degrado o parziale mancanza dei serramenti, comprese le reti di protezioni.
A fine marzo il Delegato della Regione Ecclesiastica Piemonte e Valle d’Aosta, don Gianluca Popolla, ha ispezionato il cantiere come da procedura CEI.

Progettisti e D.L. arch. Chiara Avagnina e ing. Davide Meconi
Ditta esecutrice Tevino e Demichelis s.a.s.
Alta sorveglianza Soprintendenza A.B.A.P. per le Province di Alessandria Asti e Cuneo arch. Simona Borla

Data presunta di fine lavori: fine maggio 2023.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium