/ Viabilità

Viabilità | 21 aprile 2023, 15:04

Cambio gomme invernali, ma sulle provinciali di montagna resta l'obbligo anche in estate

In caso di neve o ghiaccio, come da ordinanza dello scorso 16 dicembre, emanata a seguito della nevicata che aveva paralizzato le strade dell'albese

Cambio gomme invernali, ma sulle provinciali di montagna resta l'obbligo anche in estate

Il 15 aprile è scattato, come ogni anno, il cambio dei pneumatici da invernali a estivi per avere gomme adatte ad affrontare al meglio le condizioni stradali dovute al clima.

La sostituzione è obbligatoria se l’auto monta gomme invernali con codice di velocità inferiore a quello indicato dalla carta di circolazione. In questo caso, la data ultima per il cambio concessa da una specifica circolare ministeriale è il 15 maggio, poi possono arrivare sanzioni amministrative e ai trasgressori viene ritirata anche la carta di circolazione e richiesta la revisione del mezzo.

Sulle strade provinciali, in seguito alla nuova ordinanza in vigore dal 16 dicembre scorso che riprende quanto disposto nel 2012 e integra le precedenti disposizioni, vige l’obbligo di essere attrezzati (anche solo con catene a bordo) anche in estate su strade di montagna in caso di precipitazioni a carattere nevoso o in condizioni di fondo stradale sdrucciolevole.

Il divieto di circolazione senza gomme da neve sulle strade di competenza della Provincia è da ritenersi pertanto esteso anche antecedentemente o successivamente alle date dal 15 novembre di ogni anno al 15 aprile dell’anno successivo, qualora si verifichino eventi meteo che possono creare problemi alla normale viabilità. Occorre fare riferimento alla segnaletica prevista su tutte le strade provinciali e sui tratti significativi individuati sulla base di varie valutazioni.

Barbara Simonelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium